SEGUICI SU
Ritratto
Nome: Niccolò Matcovich
Professione: Teatro
Social:
Piaci a 148
Ti hanno visto 902
Following 0
Follower 0
Riferimenti Web -
Info personali -
Habitas nasce al tramonto del 2015 da un’idea di Niccolò Matcovich, autore e regista, e Livia Antonelli, attrice. Al duo si aggiunge, a inizio 2017, Chiara Aquaro, attrice anche lei. L’origine del nome deriva dal desiderio di mettere al centro del lavoro artistico l’abitare gli spazi, concreti e metaforici, del teatro. La scelta della seconda persona vuole invece porre l’accento sul “tu” come soggetto protagonista. “Tu abiti”, quindi, è un invito universale e diretto, che coinvolge tutti i partecipanti del mestiere teatrale: artisti, tecnici e, non ultimi, spettatori. Habitas è una realtà in movimento, che parte dall’idea di condivisione totale del processo artistico, aprendo le porte a chi volesse partecipare non solo degli esiti produttivi della Compagnia ma anche della progettazione e gli sviluppi del lavoro in sala. Non casuale è infatti la sede scelta come piattaforma di lavoro, l’Ex 51 di Valle Aurelia (Roma), piccolo porto che, nel rispetto di chi lo abita, è viavai di persone, incontri, confronti. Il lavoro della Compagnia si concentra principalmente sulla drammaturgia contemporanea, soprattutto inedita, e su progetti collaterali che nascano dal confronto diretto con realtà periferiche o marginali. L’obiettivo è fondere un teatro di stampo tradizionale con i linguaggi del contemporaneo, in una sintesi che abbia come cardine la comprensibilità e l’universalità di ciò che raccontiamo. Un teatro, quindi, pop-olare. Da qui il logo, la cui figura centrale, archetipica, è il cerchio, reso doppio per rafforzare l’idea di pluralità e complementarietà, nonché dinamico e aperto, ad abbracciare, senza fagocitare, la scritta habitas, il cui puntino rosso sulla i sottolinea la nostra voglia giocosa, discreta e determinata di fare teatro, come un piccolo naso di clown.
Esperienza lavorativa -
INFORMAZIONI GENERALI Nome: Compagnia Habitas Fondatori: Niccolò Matcovich, Livia Antonelli, Chiara Aquaro Città: Roma Anno di nascita: 2016 Indirizzo e-mail: habitas51@gmail.com Contatti telefonici: 3283724237 (Niccolò); 3880741690 (Livia) SPETTACOLI • 2017: Quel noioso giorno d’estate, Roma. • 2017: Surgelami, Roma, Verona. • 2017: “L’imbroglietto – Variazioni sul tema”, Roma, Torino, Bologna. • 2016: “Mefite - Il rito della Fenice”, Scansano Teatro nel bicchiere, Atina Festival delle storie. • 2016: “La Fenice” Torino, Santarcangelo Festival. • 2016: “Due”, Habitas-Esercitazioni invisibili, Roma. • 2016: “L’imbroglietto” Roma, Bologna, Reggio Emilia, Scansano, Santarcangelo Festival, Castrovillari, Fiorenzuola D’Arda, Potenza, Palermo. • 2016: “Dal castello guardo la luna”, Teatro La Fenice di Arsoli. • 2016/2017: “Chatters”, Roma. PREMI E RICONOSCIMENTI • 2017: Selezionati “Jazzit Festival”, sezione corti teatrali, Feltre. • 2017: Premio del pubblico “Minimo Teatro Festival” di Palermo. • 2016: Vincitori Biennale corti teatrali “Festival Potenza Teatro” Teatro Stabile di Potenza. • 2016: Vincitori Martelive tappe regionali (Lazio) sezione Teatro. • 2016: Secondi classificati I Concorso “Teatro in corto” Teatro Verdi di Fiorenzuola D’Arda. • 2016: Premio dell’anno per il Teatro esordiente “Premio Vincenzo Crocitti” di Roma. • 2016: Vincitori Bando “Quinta armata” al Teatro Marconi di Roma. • 2016: Finalisti Concorso BRISA! 2016 di Bologna. • 2016: Vincitori Bando di residenza “Pillole”, Teatro Studio Uno di Roma. • 2016: Semifinalisti Concorso “Autori nel cassetto, attori sul comò” Teatro Lo Spazio di Roma. • 2016: Secondi classificati II Concorso di corti teatrali Nuovo Teatro San Prospero di Reggio Emilia. • 2016: Finalisti Festival degli sketch teatrali “Il mio teatro in 8 minuti” di Torino. • 2016: “Miglior regia” Premio “Drammaturgica 2016” Teatro Hamlet di Roma. • 2016: Vincitori Concorso “Corto 5” a cura dell’Associazione culturale “Sblocco 5” di Bologna. • 2016: Semifinalisti “Vittoria play 2016” con il video “Shylock” Teatro Vittoria di Roma. • 2016: Vincitori Bando di residenza “Officina E.S.T. 2.0” indetto dall’Associazione culturale Settimo cielo di Arsoli.