FOLLOW US
Back

CANOVA.ETERNA BELLEZZA

CANOVA.ETERNA BELLEZZA
CANOVA.ETERNA BELLEZZA
il marmo si fa vivo
CANOVA.ETERNA BELLEZZA
CANOVA.ETERNA BELLEZZA | il marmo si fa vivo

A Palazzo Braschi è in programma fino al 15 marzo “Canova. Eterna bellezza“: una mostra-evento incentrata sul legame tra Antonio Canova e la città di Roma, oltre 170 opere esposte grazie anche prestigiosi prestiti da importanti Musei e collezioni italiane e straniere. Attraverso ricercate soluzioni illuminotecniche, lungo il percorso espositivo, diviso in 13 sezioni, viene rievocata l'atmosgera della Roma ai tempi dello scultore che, a lume di torcia, accoglieva i suoi ospiti nell’atelier di via delle Colonnette. La mostra si snoda come un racconto, ripercorrendo gli itinerari compiuti dallo scultore alla scoperta di Roma. Tra le opere esposte, alcune ormai iconiche, è possibile ammirare, nell’ultima sala, la danzatrice con le mani sui fianchi, che gira sulla sua base, come Canova desiderava, per di più in un ambiente rivestito di specchi. 

A corollario della mostra sono esposte 30 fotografie di Mimmo Jodice, immagini che consentono al pubblico di osservare le opere canoviane attraverso lo sguardo di uno dei più grandi maestri della fotografia. Jodice è riuscito a offrirne una rilettura del tutto inedita e sorprendente, creando una serie di immagini che si sono da subito imposte come una delle più emozionanti espressioni della fotografia contemporanea. 

A chiudere, Magister presenta la più contemporanea riproduzione in scala reale del gruppo scultoreo di Amore e Psiche giacente di Antonio Canova, partendo da una scansione 3d del gesso preparatorio della scultura oggi esposta al Louvre di Parigi, un robot ha scolpito incessantemente per 270 ore un blocco di marmo bianco di Carrara di 10 tonnellate.

L’installazione di grande potenza emotiva, ideata da Magister e realizzata in collaborazione con Robotor, apre una nuova sfida sui paradigmi della riproducibilità delle opere d’arte. Un omaggio a Canova, Eterna bellezza. 

 

MORE IMAGES