FOLLOW US
Back

Camerata Nuova punta sul legno

Camerata Nuova punta sul legno
Camerata Nuova punta sul legno
Un progetto formativo per le nuove generazioni
Camerata Nuova punta sul legno
Camerata Nuova punta sul legno | Un progetto formativo per le nuove generazioni

Prendi un piccolo paese al confine tra Lazio e Abruzzo, abitato da 480 abitanti, un fenomeno già questo oggi sempre più raro; aggiungi la distanza dalle grandi metropoli osteggiata inoltre dalla carenza di adeguati mezzi pubblici. Descritta in questo modo è facile pensare a un luogo isolato e carente quindi di opportunità lavorative per chi vi abita.

Non è così però per Camerata Nuova, piccola realtà a un’ora di macchina da Roma, dove lo scorso 16 dicembre è stata inaugurata quella che potrebbe diventare un’importante risorsa per il suo territorio: la Falegnameria del Parco. Un elemento del più ampio progetto del “Polo Formativo del legno e della montagna” che mira a riqualificare tale struttura pubblica creando così percorsi di elevato interesse sociale.

Siamo nella zona del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, un’area in cui la montagna è la protagonista indiscussa. E proprio per questo è stata aperta una realtà che mira a sfruttare e valorizzare uno degli elementi che maggiormente arricchiscono il territorio: il legno. Un elemento prezioso per rilanciare l’economia del luogo creando così nuove opportunità di lavoro per i giovani che qui nascono e vogliono rimanere.

Sarà proprio la nuova falegnameria completa di tutti i macchinari necessari alla lavorazione e alla trasformazione del legno, il luogo dove si svolgeranno i corsi per diventare Falegname o Tecnologo del legno. Un’opportunità per imparare a creare e realizzare attraverso un materiale naturale progetti e oggetti, espressione della creatività e della tradizione di un luogo.

- MORE IMAGES -
Camerata Nuova punta sul legno