FOLLOW US
Back

“Logo MISE”

“Logo MISE”
“Logo MISE”
concorso di idee
“Logo MISE”
“Logo MISE” | concorso di idee

Al via il concorso di idee “Logo MISE” è promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione –Ufficio Italiano Brevetti e Marchi per l’ideazione e la creazione di un progetto grafico che sia in grado di sintetizzare e comunicare –con un unico logo e un claim – la “visione” che è alla base del ruolo ricoperto dal Ministero dello Sviluppo Economico (nel seguito MISE) nell’attuale società italiana e la sua identità.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere l’ideazione e la creazione di un nuovo logo del Ministero, attraverso un progetto grafico innovativo che sia in grado di rappresentare il ruolo ricoperto dal MiSE nella società italiana, nonché le sue principali competenze nei settori dell’industria, dell’energia, del mercato e delle telecomunicazioni.

Il concorso si rivolge a studenti e professionisti nelle seguenti discipline: Design, Arti e Grafica pubblicitaria. Inoltre, sia per la progettazione che per l’applicazione del logo, può essere proposta qualsiasi soluzione, purché siano rispettati i seguenti criteri: attinenza alle caratteristiche del MiSE; originalità, riconoscibilità, efficacia; economicità e pratica di realizzazione.

La partecipazione all’iniziativa è gratuita, per chi fosse interessato sarà possibile presentare domanda via PEC al seguente indirizzo: logomise@pec.mise.gov.it oppure tramite raccomandata A/R indirizzata a: UIBM, Via Molise 19 – 00187 Roma, entro il 10 gennaio 2020. Nel caso di invio tramite raccomandata, sulla parte esterna della busta dovrà essere riportata la dicitura: “CONCORSO DI IDEE-LOGO MiSE”.

Per la selezione dei progetti, ci sarà una commissione che valuterà le proposte  presentate  secondo  i  seguenti  criteri e assegnando i punteggi indicati: Creatività e originalità, fino a 20 punti; Immediatezza e forza comunicativa, fino a 20 punti; Coerenza con le finalità del Ministero dello Sviluppo Economico e con la sua identità, fino a 20 punti; Esaustività della proposta, fino a 20 punti; Riproducibilità, fino a 20 punti, inoltre, Alla proposta  che risulterà  prima  nella  graduatoria  di  cui  all’articolo  9saràriconosciuto  dalla Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione –Ufficio Italiano Brevetti e Marchi un premio in denaro complessivo, allordo di eventuali ritenute di legge, cioè comprensivo di qualsiasi impostaed onerefiscalee previdenziale,pari ad euro € 10.000,00(diecimila/00).

La versione integrale del bando di concorso è consultabile anche sul sito UIBM.