SEGUICI SU
Indietro

Valentano, “cuor di ceramica”

Valentano, “cuor di ceramica”
Valentano, “cuor di ceramica”
Sulle orme dell’arte dei ceramisti sul lago di Bolsena
Valentano, “cuor di ceramica”
Valentano, “cuor di ceramica”

Ha infinite forme, colori, dimensioni, decori e finiture. È amata anche per la sua resistenza, funzionalità e versatilità. Parliamo della ceramica, materiale che ha conquistato l’interior design e che continua a trainare il nostro export grazie soprattutto alle sue attualissime e sorprendenti interpretazioni proposte dai più famosi creativi. Per trovare nuove ispirazioni sul genere e carpire i segreti della sua lavorazione, c’è un luogo nel Lazio di cui la ceramica è il simbolo. Ora chiudete gli occhi e immaginate di arrivare in una rocca immersa nel verde, un borgo antico dove Medioevo e Rinascimento si fondono insieme, e un lago, quello di Bolsena, che fa da cornice a un paesaggio incantato. Benarrivati a Valentano, un comune di quasi 3 mila abitanti in provincia di Viterbo: qui la lavorazione della ceramica d’arte viene tramandata da secoli, di padre in figlio.

A tutta ceramica: musei, laboratori e officine
Laboratori, officine, musei, sono numerosi i luoghi dove ammirare esemplari di rara bellezza. Partiamo da piazza Cavour 2, dove troviamo un luogo cult nella produzione di ceramiche e non solo, Laboratorium. Qui la ceramica prende ispirazione da un passato lontano: le creazioni, realizzate interamente a mano, imitano lo stile medievale e del Rinascimento. Vasi, piatti e sculture, imitano esemplari collezionati nei secoli ed esposti nei più importanti musei del mondo. Spesso attualizzandoli.
Se desiderate ammirare i pezzi più pregiati, non potete saltare la visita al museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca farnese in piazza Vittoria. In mostra, una vasta collezione di ceramiche appartenenti a diversi periodi storici: un viaggio che di secolo in secolo porta alla scoperta di come quest’arte si sia impreziosita e di come abbia seguito i gusti e le mode delle diverse epoche.

Nei dintorni di Valentano per imparare l’arte dei ceramisti
Spostandosi poi di pochi chilometri fuori dal centro cittadino, c’è una realtà che si occupa della lavorazione di ceramiche e terracotta con la tecnica della decalcomania digitale. È B.A.M.A, sulla SS Cassia Km 136, dove si applicano le nuove tecnologie alla lavorazione tradizionale. Per chi vuole imparare l’arte dei ceramisti e carpirne i segreti per realizzare delle creazioni personali, B.A.M.A organizza anche corsi e laboratori sia per esperti che per principianti. Tutti insieme, alla scoperta - anzi riscoperta - di un’arte antica che ha conquistato il gusto contemporaneo.

- LE OPERE -