SEGUICI SU
Indietro

Urban lighting a fantasie floreali

Urban lighting a fantasie floreali
Urban lighting a fantasie floreali
Enormi papaveri pneumatici ed ecosostenibili illuminano il cuore della Città Santa
Urban lighting a fantasie floreali
Urban lighting a fantasie floreali | Enormi papaveri pneumatici ed ecosostenibili illuminano il cuore della Città Santa

Arriva da Gerusalemme l’ultima novità nel campo dell’urban light design che senza mezzi termini  dice bye-bye ai noiosi lampioni grigi per stupire con un progetto di illuminazione ispirato alla natura. A fare luce nella centralissima Piazza Vallero, ci sono ora degli enormi papaveri interattivi, che si aprono e si illuminano al passaggio di persone o mezzi di trasporto grazie a dei sensori.

Illuminazione pubblica ecosostenibile
Il progetto, messo a punto dallo studio HQ Architects, ha non solo l’obiettivo di rendere più colorato il paesaggio urbano, ma anche di applicare all’illuminazione pubblica i principi della sostenibilità e del risparmio energetico. La grande corolla rossa, posta in cima ai pali, è composta da sacche pneumatiche che prendono la forma di petali quando rilevano la presenza di pedoni e automezzi. E se di notte la parte centrale dell’installazione si illumina, di giorno si apre per fornire ombra e refrigerio ai passanti.

La dynamic street installation rientra nel piano di investimenti pubblico per il recupero del centro storico di Gerusalemme. Piazza Vallero, situata nel cuore della città, è divisa da una linea tramviaria in due spazi ormai incapaci di dialogare, dove non esistono punti di riferimento e di aggregazione. Il progetto arricchisce di colore e di nuovi simboli un luogo altrimenti anonimo e caotico, incapace di attirare l’attenzione dei distratti sguardi urbani.
- Immagini Correlate -
Urban lighting a fantasie floreali