SEGUICI SU
Indietro

Tra caos e casualità, spunta MP5

Tra caos e casualità, spunta MP5
Tra caos e casualità, spunta MP5
In mostra a Roma, opere e interventi di street art dell’artista italiana più underground
Tra caos e casualità, spunta MP5
Tra caos e casualità, spunta MP5 | In mostra a Roma, opere e interventi di street art dell’artista italiana più underground

Si chiama MP5 ed è tra gli artisti più talentuosi, versatili e promettenti della scena attuale, attiva nel mondo della street- art e non solo.  Il suo lavoro è legato soprattutto all’universo  queer e femminista. Con il suo ultimo progetto "Of Changes",  arriva alla Wunderkammern Gallery di Roma dove cala un poker d’assi: una mostra, un intervento nello spazio pubblico, una performance audio/video e una pubblicazione.

Attraverso "Of Changes" l’artista tenta di esplorare con coraggio i concetti di casualità e caos, concepiti in modo diametralmente opposto nella filosofia occidentale e in quella orientale: può tutto esaurirsi ed essere spiegato nel principio di causa /effetto? Quanto conta l’imprevisto? Domande a cui MP5 cerca di rispondere con rappresentazioni su opere di legno e carta. E non solo. L’audace scommessa prende anche la forma di  originali installazioni e di un intervento di street art a Torpignattara. Sui muri di questo quartiere periferico prenderanno vita le caratteristiche figure in black & white  di MP5, capace di dare forma a nuovi miti contemporanei.
A concludere l’evento il 24 marzo una performance audio/video nel corso del finissage.

Immagini Correlate