SEGUICI SU
Indietro

STUDIO PILAR

STUDIO PILAR
STUDIO PILAR
Foto di Ilaria Magliocchetti Lombi
STUDIO PILAR
STUDIO PILAR

Completato il corso di Illustrazione presso lo IED di Roma, l’affiatamento e la stima reciproca ha fatto sì che Andrea Mongia, Andrea Chronopoulos, Giulio Castagnaro e Giulia Tomai decidessero di unirsi in uno spazio di coworking, dal quale è nato lo Studio Pilar, etichetta di autoproduzione editoriale e, dal 2015, associazione culturale. Il gruppo ha iniziato pubblicando fanzine illustrate e di piccola tiratura, acquisendo nel tempo esperienza e competenza. Qualità tradotte in volumi sempre più complessi e curati, come “Atlante Illustrato delle Nuove Costellazioni”. Tra i progetti più ambiziosi di questa giovane ma attivissima etichetta c’è “Cocktails”, una collana antologica a fumetti composta da quattro volumi, ognuno dei quali ospita sei storie di autori italiani e internazionali. Pilar organizza anche mostre di illustrazione di artisti del calibro di Gianluca Folì, Simone Rea, Claudia Palmarucci, Jim Pluk, Squame, Associazione Illustri, Bcomics e Inuit. E ancora: workshop di disegno, grafica e stampa artigianale con professionisti del settore quali Andrea Baldelli, Simone Rea, Gianluca Folì, Riccardo Falcinelli. E per dare il giusto seguito al lavoro dietro le quinte, non potevano mancare le presentazioni di libri illustrati e fumetti tra cui quelli di Martoz, Squame, Associazione Illustri, Fulvio Risuleo e Le petit Neant. All’interno degli spazi dell’associazione è inoltre presente Pilar Bookshop, una piccola libreria che ospita libri illustrati, fumetti e fanzine da tutto il mondo. Tanti nomi e tanta eccellenza, quindi, alla base di questo progetto editoriale. La mission dello Studio Pilar è divulgare e valorizzare il linguaggio dell’illustrazione e del fumetto. Con l’Atlante, l’obiettivo è offrire un’ampia panoramica su stili e linguaggi illustrativi e comunicativi contemporanei.

La storia è stata raccontata da Jason Ray Forbus, scrittore.

- SPAZI E LAVORI -