SEGUICI SU
Indietro

Roma e i luoghi della musica

Roma e i luoghi della musica
Roma e i luoghi della musica
Un percorso dedicato alla musica in tutte le sue forme
Roma e i luoghi della musica
Roma e i luoghi della musica

Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime.
(Victor Hugo)

La città eterna ospita numerosi spazi dove la musica è l’incontrastata regina. Luoghi  che accolgono eventi musicali, laboratori, corsi ed addirittura musei dedicati agli strumenti musicali. Questo percorso è dedicato proprio a questi luoghi che percorreremo tra note di jazz, musica classica e contemporanea.  

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
Iniziamo il nostro percorso dall’Auditorium Parco della Musica in Viale Pietro de Coubertin, il cui progetto architettonico, ideato da Renzo Piano, prevede tre sale maggiori disposte intorno ad una càvea all'aperto. All'interno, la Sala Santa Cecilia, la più grande, ha un'acustica eccezionale grazie ai 26 gusci in legno di ciliegio americano, ognuno dei quali ha una superficie media di circa 180 metri quadri. La Sala Sinopoli è pensata per la musica da camera, mentre la Sala Petrassi è uno spazio laboratorio per spettacoli teatrali e concerti di piccole dimensioni. All'aperto si trova la càvea intitolata a Luciano Berio, di 3.000 posti per gli spettacoli estivi, mentre d'inverno ospita una pista di ghiaccio. Nell'Auditorium è possibile visitare il MUSA, il Museo  degli Strumenti Musicali dell'Accademia di Santa Cecilia, una delle principali raccolte italiane di strumenti  con circa 130 pezzi provenienti dall’ Europa, Asia e Africa, a testimonianze delle diverse culturali musicali.
www.auditorium.com

ACCADEMIA NAZIONALE SANTA CECILIA
Accanto all’Auditorium troviamo l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, una delle più antiche istituzioni musicali al mondo. Fondata ufficialmente nel 1585 e trasformatasi nei secoli da semplice gruppo di musicisti locali a moderna accademia ed ente concertistico sinfonico di fama internazionale, unisce un corpo accademico composto di 100 membri fra i più illustri esponenti della cultura e dell'arte musicale ad un'orchestra e un coro sinfonici fra i più accreditati in campo internazionale. L’Accademia svolge attività di alta formazione musicale e conserva un patrimonio storico ricchissimo, riflesso della sua storia plurisecolare.
www.santacecilia.it

ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA
Lasciando l’Accademia di Santa Cecilia proseguiamo per via Flaminia per arrivare all'Accademia Filarmonica Romana. Qui si svolge un’intensa attività concertistica, come le proposte di teatro musicale o quelle di danza nella sala del Teatro Olimpico in piazza Gentile da Fabriano (ponte della Musica). L'Accademia svolge anche un’attività di formazione musicale con corsi di flauto dolce e di pratica corale a cominciare dai bambini di cinque anni.
www.filarmonicaromana.org

TEATRO DELL'OPERA
Quarta tappa, nelle vicinanze delle Terme di Diocleziano, è il Teatro dell’Opera, il massimo teatro di Roma e uno dei più importanti al mondo per l'opera lirica e il balletto. Costruito nel 1878-80 da Achille Sfondrini, il suo palcoscenico è dotato di modernissimi impianti. La sala dispone di 1.600 posti. Qui si sono esibiti i massimi artisti lirici e direttori d'orchestra di ogni epoca.
www.operaroma.it

CASA DEL JAZZ
A chiudere il percorso Casa del Jazz, in viale di Porta Ardeatina che dispone di un auditorium multifunzionale da 150 posti, progettato per concerti, proiezioni, guide all'ascolto e conferenze. Ospita anche una mediateca ed una biblioteca aperte al pubblico, un bookshop ed una caffetteria. I due edifici secondari ospitano sale di prova e registrazione, una foresteria a disposizione dei musicisti ed un ristorante. Casa del Jazz ospita sia artisti di calibro internazionale sia artisti emergenti.
www.casajazz.it

- LE OPERE -
Auditorium Parco della Musica
Accademia Nazionale Santa Cecilia
Accademia Filarmonica Romana
Teatro dell'Opera di Roma
Casa del Jazz