SEGUICI SU
Indietro

Roma creative contest

Roma creative contest
Roma creative contest
Dal 17 al 25 settembre, la sesta edizione del festival dedicato al cortometraggio
Roma creative contest
Roma creative contest | Dal 17 al 25 settembre, la sesta edizione del festival dedicato al cortometraggio
Uno spazio di promozione e confronto capace di mettere in connessione i giovani talenti con i più importanti attori della produzione cinematografica italiana ed estera. È il Roma Creative Contest, il Festival Internazionale di Cortometraggi che si svolgerà nella Capitale dal 17 al 25 settembre 
 
Settanta cortometraggi da 25 paesi diversi, 40 proiezioni per il concorso ufficiale di cui 20 anteprime italiane e 10 internazionali. E ancora, workshops, conferenze e incontri che approfondiscono i temi della creatività e del cinema digitale. Roma Creative Contest è un calendario fittissimo di appuntamenti promosso da uno staff rigorosamente under 30.
 
La rassegna insegue un'idea di progettualità basata sulla cooperazione, sul confronto e sulla crescita. Tre le location individuate dall’organizzazione. Al Teatro Vittoria si terranno le proiezioni in concorso, le performance live e le premiazioni. Il MAXXI accoglierà l’open day il 17 settembre, lo Screenplay Contest, le masterclass sulla regia, le proiezioni dei titoli fuori concorso ed i workshop; mentre, all’Ex Dogana, nel quartiere San Lorenzo, sono in programmazione ulteriori workshop, concerti e mostre. 
 
Ma Roma Creative Contest non è solo cortometraggi. Il programma, infatti, prevede anche concorsi, come lo Screenplay Contest, per autori emergenti ai quali viene chiesto di elaborare, nell’arco di 8 ore, una sceneggiatura sulla base di una traccia fornita dal Festival. La miglior sceneggiatura verrà poi premiata con la realizzazione del progetto. Inoltre, novità di quest’anno, un concorso per illustratori e disegnatori chiamati ad offrire una loro idea di locandina per la VI edizione sotto lo slogan “Potere creativo”: un invito alla creatività assoluta. 
 
Per i vincitori sono in palio ben 13 premi ripartiti su 6 sezioni competitive (migliore corto italiano, straniero, d’animazione, documentario, video clip, premio corto in treno) per un valore complessivo di 50.000 euro. Presidente di giuria per quest’edizione sarà il regista e produttore Gabriele Mainetti, mentre al premio Oscar Giuseppe Tornatore spetta la carica di Presidente onorario. 
Immagini Correlate
Immagine tratta dal sito internet della rassegna
Immagine tratta dal sito internet della rassegna
Immagine tratta dal sito internet della rassegna