SEGUICI SU
Indietro

RA-TA-TA-TA, BANG,BANG, SI GIOCA

RA-TA-TA-TA, BANG,BANG, SI GIOCA
RA-TA-TA-TA, BANG,BANG, SI GIOCA
il gioco si fa serio
RA-TA-TA-TA, BANG,BANG, SI GIOCA
RA-TA-TA-TA, BANG,BANG, SI GIOCA | il gioco si fa serio

Nelle Torri dell’antica Porta di San Sebastiano, al Museo delle Mura, fino al 1 marzo 2020 sarà ospitata la mostra “RA-TA-TA-TA, BANG-BANG, SI GIOCA”: 137 pezzi una selezione della meravigliosa ed immensa collezione capitolina di giocattoli antichi, preziosi esemplari di una ricchisima collezione di giocattoli antichi per lo più riferibili alla cosiddetta “età d’oro” del giocattolo, negli anni compresi tra il 1860 e il 1930 L'allestimento riproduce intenzionalmente una stanza da giochi, con tanto di disordine d'ordinanza, Sono esposti giochi di guerra: armi, fortini, soldatini, navi, aerei e carri armati; angoli gioco con bambole, maschere e macchinine; un angolo dedicato alla lettura; uno spazio domestico per le bambole con un piccolo guardaroba per giocare a travestirsi, oltre a diverse imbarcazioni in navigazione sovrastate da velivoli di ogni genere. Non poteva mancare una sala dedicata al gioco libero, con macchine da corsa e personaggi dei cartoni animati!  Ricco il calendario di laboratori didattici per scuole, bambini e famiglie. Uno scorcio sul tempo e sulla società che ci indica come i giochi fossero, rigorosamente, divisi per maschi e femmine, e, come non fossero oggetti consumo, ma oggetti costruiti con cura e dovizia di particolari, destinati a durare nel tempo.

Per dare un'idea del patrimonio e del valore della collezione di giocattoli, affidata alla cura della Sovrintendenza Capitolina, nata grazie alla passione di Peter Pluntk, diamo qualche dettaglio. La collezione è composta da circa 30.000 pezzi, il giocattolo più antico e prezioso è una bambola Nazca del XV secolo, che raffigura una madre con il figlio in braccio. Ci sono anche trenini della Märklin, della Bing e della Carette, accessori ferroviari, automobiline, modellini di autocarri e di motociclette, biciclette, una flotta in miniatura di aerei e altri mezzi volanti, carillons giganti ancora funzionanti, caleidoscopi, stereoscopi, binocoli. La collezione possiede una magnifica selezione di bambole (quasi 5000 pezzi, con i loro accessori), con 37 case curate nei dettagli: una di queste, di quattro piani, costruita artigianalmente dal fratello della piccola proprietaria, John Carlsen, possiede ancora un ascensore funzionante realizzato con parti di meccanismi di orologi. E ancora gli automi, oltre trecento giocattoli in latta, legno, stoffa, cartapesta e celluloide compresi tra la seconda metà del XIX e la metà del XX secolo.

 

Immagini Correlate