SEGUICI SU
Indietro

Plus Arte Puls

Plus Arte Puls
Plus Arte Puls
Plus Arte Puls
Plus Arte Puls

La galleria Plus Arte Puls vuole essere qualcosa di più di un semplice spazio espositivo. Ambisce, infatti, a considerarsi un ambiente di vivo, in continua trasformazione grazie soprattutto ai suoi associati. Il desiderio è rivolgersi non unicamente a un pubblico di artisti, ma anche di neofiti, incuriosendoli e attirandoli nelle proprie attività. Lo spazio non allestisce solo mostre - che variano dalla fotografia, alla pittura, alla scultura - ma è interessata a organizzare meeting e tavole rotonde.
La struttura sorge in un seminterrato, perché era, originariamente, un salone automobilistico. Questo aspetto le dà il piacere di essere scoperta e di rimanere un luogo alquanto intimo e, nello stesso tempo, permette che la visione delle opere non sia disturbata da luci esterne.

Obiettivo: scoprire tutti i nuovi aspetti e mondi dell'arte contemporanea, le nuove frontiere e tendenze, con il desiderio di provocare, suscitare emozioni e costruire innovativi percorsi interattivi col proprio pubblico.
Puls, l'ultima parola che compone il nome della struttura, si riferisce al battito del cuore, che appunto si vuole “colpire”, perché l'arte dovrebbe in primis coinvolgere i sentimenti ed essere una questione di intuito e affinità. Il plus, invece, vuole richiamare la necessaria parte razionale, che non bisogna mai abbandonare del tutto, in modo da anticipare i gusti e organizzare ogni cosa al meglio. Per tutto questo il confronto e lo scambio di idee è necessario e, quindi, la galleria tiene particolarmente a essere un luogo di incontro con disponibilità di avvalersi della propria attrezzatura, a seconda dei vari eventi.

- Gli Spazi -