SEGUICI SU
Indietro

PALAZZO VELLI EXPO

PALAZZO VELLI EXPO
PALAZZO VELLI EXPO
arte contemporanea in un edificio del '300
PALAZZO VELLI EXPO
PALAZZO VELLI EXPO

Nel cuore di Trastevere si trova Palazzo Velli Expo storico palazzo del 1300 divenuto oggi uno spazio museale. Alla metà del 1300, la famiglia Velli lo ristrutturò accorpando tre edifici, databili intorno al 1200, costituendo il palazzo odierno. Quando nella prima metà del 1500 la famiglia si estinse una parte del palazzo fu acquistato dalla famiglia Orsini e una parte data alla chiesa che lo destinò a “Rifugio” per ragazze madri, madri vedove o indigenti e senza fissa dimora, del rione Trastevere. Dal 2013 si trasforma in Palazzo Velli Expo spazio museale privato dedicato alla cultura, un luogo dal sapore internazionale, senza perdere la sua identità italiana, in grado di dare spazio ad artisti, giovani o già affermati, con progetti raffinati e suggestivi. Uno spazio dedicato alle mostre d'arte, ma anche alle rassegne cinematografiche, al teatro, alla fotografia, alla musica, alla presentazione di libri. La serranda di accesso dello spazio museale è stata realizzata dall’artista Neve che ha omaggiato Trastevere rappresentando un’anziana donna trasteverina secondo la sua personale interpretazione.

Lo spazio espositivo è diviso in un piano superiore costituito da tre sale: la Rienzo Velli (50 mq), la Giuseppe Vasi (50 mq) e parte dell’introitus Velius (30 mq), per un totale di 130 mq c/a e con un ingresso di 20 mq. Il piano inferiore ha una grande sala, la S. Egidio (100 mq) divisa da una arcata nel mezzo e una sala più piccola chiamata Del Rifugio (40 mq) a memoria del nome dei locali in epoca medioevale.

- Gli Spazi -