SEGUICI SU
Indietro

Ondadurto Teatro

Ondadurto Teatro
Ondadurto Teatro
Foto di Ilaria Magliocchetti Lombi
Ondadurto Teatro
Ondadurto Teatro

Compagnia internazionale fondata da Marco Paciotti e Lorenzo Pasquali, Ondadurto Teatro, partendo dal “metodo Lecoq”, si è sempre spinta verso la ricerca di un equilibrio tra le diverse tecniche e modalità espressive. Il Physical Theatre, il Nouveau Cirque, la danza e la parola combinati all’utilizzo di macchinari, oggetti in movimento, fuochi pirotecnici, giochi d’acqua, musica e proiezioni video, hanno fatto sì che il linguaggio di Ondadurto Teatro divenisse sua caratteristica distintiva.

La sperimentazione artistica della compagnia ha infatti dato vita a un linguaggio visivo di forte impatto, in grado di dialogare con persone di ogni età, etnia e cultura e di raggiungere un pubblico internazionale. Caratteristica fondamentale è, inoltre, la scelta di utilizzare luoghi non convenzionali, invadendo spazi pubblici e rivalorizzando location uniche. Spazio pubblico, pubblico internazionale e una comunicazione multidisciplinare sono quindi le caratteristiche chiave di Ondadurto Teatro, che si fonda su passione, talento e costanza.

Lavoro che è stato abbondantemente ricompensato in Italia, numerosi Paesi europei, ma anche Cile, Messico, Corea del Sud e Russia.
Al momento, la compagnia ha avviato progetti di cooperazione e scambio in Thailandia, India e Cuba. In Italia la compagnia organizza due festival annuali, inEURoff e inBORGO, rispettivamente a Roma e a Borgo Velino.
Dal 2006, attraverso progetti in ambito sociale, porta l’arte e il teatro nei campi nomadi Rom come strumenti di interscambio tra culture.
Inoltre, dal 2015 Ondadurto Teatro ha creato un progetto stabile di Residenza Artistica per lo sviluppo del Teatro Urbano. L’auspicio della compagnia è poter continuare il suo ruolo di ambasciatrice del teatro italiano nel mondo, grazie anche a un supporto concreto delle nostre istituzioni.

La storia è stata raccontata da Jason Ray Forbus, scrittore.

- SPAZI E LAVORI -