SEGUICI SU
Indietro

Officina di Acquapendente

Officina di Acquapendente
Officina di Acquapendente
Arti figurative, hi-tech, gioco tradizionale e Urban culture in provincia di Viterbo
Officina di Acquapendente
Officine delle arti e dei mestieri di Acquapendente
Un luogo concreto dove poter imparare l’uso delle nuove tecnologie, ma anche la magia del gioco vecchia maniera. Con un’attenzione particolare alla cultura giovanile in tutte le sue espressioni, come dimostra l’organizzazione dell’Urban Vision Festival.
 
L’Officina delle Arti e della musica di Acquapendente (Oama), gestita dalle Associazioni culturali DARK CAMERA e TORO SOUND, opera per favorire lo sviluppo delle attività culturali senza perdere di vista i valori e le responsabilità che la caratterizzano.
 
In collaborazione con l’associazione Cancelli di Arkham, il centro di Acquapendente promuove una serie di iniziative ed eventi mirati a diffondere la cultura del gioco intelligente tra i giovani e non solo, creando un punto di aggregazione culturale e di scambio di esperienze. Ogni settimana viene presentato un gioco diverso, tramite dimostrazioni alle quali si può partecipare attivamente. 
Si svolgono anche workshop teorici e pratici di costruzione scenari e pittura di miniature, da utilizzare nei giochi strategici tridimensionali. L’Officina diventa così un centro di riferimento per chi pratica queste attività, inoltre, è già cominciato lo sviluppo di un gioco a tematiche locali, che andrà a coinvolgere realtà presenti sul territorio.
 
Nel Fab Lab, dotato di stampante 3d e fresa da taglio, si possono svolgere attività in grado di stimolare e dare vita alla creatività dei giovani e di tutte le persone con la passione per la Maker culture. Ognuno potrà sperimentare la fattibilità della sua idea all’interno del laboratorio e la sua realizzazione.
 
L’Officina è uno spazio fisico in cui i giovani sono chiamati a mettersi in gioco, dando libero sfogo alla loro creatività, con la possibilità di sperimentazione nel campo delle produzioni multimediali, artistiche e di artigianato tradizionale. 
- Gli Spazi -