SEGUICI SU
Indietro

Nasce la Csc

Nasce la Csc
Nasce la Csc
Digital School
Nasce la Csc
Nasce la Csc | Digital School

Nasce a Lecce una nuova sede distaccata della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia, la Csc Digital School diretta da Paolo Cherchi Usai. A partire dal prossimo ottobre verrà avviato il primo corso di Alta formazione per la conservazione e il restauro del patrimonio culturale cinematografico e audiovisivo. 

La nuova sede distaccata della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC) apre in Puglia. La Csc Digital School troverà spazio all'interno di Palazzo Argento e sarà dotata di laboratori digitali, strumentazioni e infrastrutture hardware e software all'avanguardia. L'obiettivo della CSC è si sviluppa su due livelli: da una parte prevede la formazione di operatori altamente specializzati nel campo del restauro digitale del patrimonio cinematografico e audiovisivo e dall'altra mira a fornire il supporto tecnologico per la post-produzione alle imprese già operanti a livello regionale e nazionale. La direzione della sede è affidata a Paolo Cherchi Usai, fra i massimi esperti di conservazione e restauro dei film, nonché storico del cinema, docente universitario e organizzatore culturale di fama internazionale. 

Dià dal prossimo ottobre verranno avviate le prime attività tra cui il corso triennale finalizzato alla formazione di tecnici specializzati nelle varie fasi del restauro di opere audiovisive: dalla storia del cinema a quella della fotografia, dal restauro delle immagini e del suono in digitale e in analogico alla legislazione sul patrimonio culturale, dalla catalogazione all’archiviazione e alla conservazione del patrimonio audiovisivo, fino alla post-produzione, alla proiezione in sala e al broadcasting.

Al termine del corso, i partecipanti riceveranno un diploma equipollente alla laurea breve triennale. Per accedere al triennio verrà indetto un bando d'ingresso ogni due anni, con un massimo di quindici allievi. I corsi saranno tenuti anche in lingua inglese. La scelta della doppia lingua consentirà ai partecipanti da un lato di acquisire le competenze e la terminologia utili nell'approccio alla manualistica specialistica sull'argomento, che per la maggior parte dei testi è in lingua inglese, dall’altro di cogliere opportunità professionali internazionali. Le attività si svolgeranno tra Lecce e Roma presso le sedi del CSC e di Cinecittà.

- Immagini Correlate -