SEGUICI SU
Indietro

Migranti Film Festival

Migranti Film Festival
Migranti Film Festival
raccontare la multiculturalità
Migranti Film Festival
Migranti Film Festival | raccontare la multiculturalità

Parte la tre giorni del  Migranti Film Festival, un festival organizzato dell’Università di Scienze Gastronomiche che si terrà dal 10 al 12 giugno 2017 a Pollenzo – Bra (CN) sede dell’Università, dedicato alle tematiche connesse alle migrazioni, in particolare alle seconde generazioni, alle convivenze, all’identità e alla multiculturalità.

Migranti Film Festival vuole essere promotore di un nuovo modo di comunicare partecipato che permetta l’inserimento di memorie “altre” nel patrimonio collettivo della memoria nazionale e transnazionale, e allo stesso tempo, che lasci traccia dei processi migratori in corso, coinvolgendo gruppi di autori, ricercatori, registi, migranti e non, impegnati.
Uno degli obiettivi di Migranti Film Festival sarà quello di rappresentare la diversità e l’esperienza soggettiva all’interno della migrazione. Saranno, quindi, presenti alle discussioni dopo le proiezioni i migranti-registi, con i loro sguardi tra racconto e auto narrazione, al fine di creare una piattaforma per il confronto, il sostegno e l’azione.

Il video prodotti dai partecipanti al Bando saranno uno strumento di interpretazione della realtà. Lo scopo del video partecipato è produrre cambiamento sociale o trasformazione individuale.

Oltre ai film ci saranno tavole rotonde con studiosi, artisti, professionisti, studenti da tutte le parti del mondo e migranti che esploreranno i temi sollevati dai film e porteranno istanze sociali e riflessioni sulla società da punti di vista inediti.

Migranti Film Festival vuole essere un evento gratuito che ha come tema per il 2017 quello del “valore universale della convivenza”, organizzato anche dagli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche, che attraverso racconti di viaggi, persone, speranze, confronti tra i migranti di ieri e quelli di oggi, drammi e storie di successo, vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulla reale portata dell’attuale fenomeno migratorio e mostrare la realtà da una prospettiva diversa.

Durante l’evento saranno proiettati sei lungometraggi, insieme a otto cortometraggi e altri film fuori concorso: con ampi spazi a film, concerti e la possibilità di conoscere la gastronomia delle comunità di migranti. Inoltre, sarà la possibilità di partecipare a laboratori e incontri con letterati e scienziati.