SEGUICI SU
Indietro

MICHEL SIMONCELLI

MICHEL SIMONCELLI
MICHEL SIMONCELLI
Foto di Antonio Barrella
MICHEL SIMONCELLI
MICHEL SIMONCELLI

Romano di nascita ma con metà del sangue francese, Michel Simoncelli è un giovane stilista in ascesa. 

Nasce nel 1989. Intraprende nel 2008 gli studi in Fashion Design presso l’Istituto Europeo di Design.

Affascinato dalla fantasia e dalla sperimentazione, attributi che sviluppa e interiorizza, realizza capi unici, usando le più antiche tecniche sartoriali in chiave moderna.

La passione sembra gli sia stata tramandata dalla nonna, donna francese d’altri tempi con un buon gusto per l’arte e la creatività, che gli ha lasciato in eredità un intero archivio di splendidi abiti e gioielli.

Michel è uno stilista dai modelli contemporanei, perfetti per la donna moderna, ma dalla passione e dalla lavorazione antica. Un artigiano della contemporaneità, che tiene al made in Italy, alla lavorazione fatta a mano e su misura.

Le linee delle sue maglie sono morbide e sensuali. I tessuti si concedono talvolta a visioni più intime senza mai rivelarsi del tutto ma lasciando sempre spazio all’immaginazione di chi desidera e anche di chi semplicemente guarda.

Michel è un ragazzo giovanissimo per un’impresa come quella che dirige, ma l’età non conta nulla. Quando parla ha la gentilezza di un signore distinto d’altri tempi, un dandy, perfetto erede di quella nonna francese, planato nel nostro tempo direttamente dalla Belle époque, gli anni spensierati prima dell’Orrore…. 

Che sia questa l’intenzione di Michel? Preservare il corpo della donna da ogni volgarità o bruttura?

Non so, magari non è così, ma è quello che si pensa guardando la fitta trama delle sue maglie.

E chi preserva la bellezza merita sempre l’onore degli Dei.

La storia è stata raccontata da Nicola Ingenito, scrittore.

- SPAZI E LAVORI -