SEGUICI SU
Indietro

Medioera

Medioera
Medioera
Viterbo capitale dell'innovazione digitale
Medioera
Medioera | Viterbo capitale dell'innovazione digitale

Ancora pochi giorni e Viterbo sarà, ancora una volta, la capitale dell’innovazione digitale. Si aprirà, infatti, il 5 aprile e proseguirà fino a domenica 8, la nona edizione di Medioera presso lo Spazio Attivo di Lazio Innova a Valle Faul a Viterbo.

La manifestazione, incentrata sull’uso delle nuove tecnologie nei più svariati ambiti, anno dopo anno si è imposta come una delle più autorevoli del settore in Italia, potendo vantare ospiti e relatori di prestigio internazionale oltre a centinaia di visitatori provenienti da ogni regione, elementi che hanno contribuito a rendere Medioera un punto di riferimento sui media e nella Rete.

Tra i momenti più attesi della manifestazione c’è l’evento di chiusura: l’Instameet, una sorta di “raduno” di circa un centinaio di Instagramers provenienti da tutt’Italia, che domenica 8 aprile si daranno appuntamento a Viterbo. Quest’anno l’iniziativa, dopo aver fatto tappa a Tarquinia, Viterbo, Civita di Bagnoregio, Bolsena, Caprarola, Tuscania e Sutri, sarà alla scoperta della Teverina. 

Uno degli scorci più suggestivi dell’intera Tuscia sarà quindi immortalato e pubblicizzato sui diversi canali social grazie agli scatti e alle immagini dei partecipanti che creeranno uno straordinario effetto di promozione turistica a livello mondiale.

Il tour inizierà da Celleno vecchia, un piccolo borgo che si avvia a subire le stesse sorti della ben più famosa Civita di Bagnoregio. Si proseguirà poi alla volta della Serpara, il parco in cui natura e arte convivono grazie alle intuizioni del suo creatore, l'artista svizzero Paul Wiedmer.

Ultime due tappe: Civitella d'Agliano, dove sulla Torre Monaldeschi sarà servito un delizioso pranzo a base di prodotti tipici e Castiglione in Teverina, con degustazione in una delle cantine più rinomate della Tuscia, quella dei vini Falesco delle sorelle Cotarella.

"Sarà l'occasione per presentare il bando Tuscia Creativa, pensato per portare partner dei settori creativi (singoli, liberi professionisti, enti o associazioni) a sviluppare collaborazioni e sinergie nello Spazio Attivo di Viterbo, per far nascere nuovi progetti imprenditoriali nei settori culturali e creativi. Un altro pezzo della nostra strategia Lazio Creativo voluta per rafforzare le nostre industrie creative, che già oggi valgono l'8.9% del valore prodotto nella nostra regione". Così Gian Paolo Manzella, Assessore allo Sviluppo economico e all'Innovazione della Regione Lazio, all'apertura, presso lo Spazio Attivo di Viterbo, di Medioera, Festival della Cultura digitale, giunto alla sua nona edizione.

Per partecipare all’imperdibile momento di valorizzazione e scoperta del territorio è possibile iscriversi attraverso il format: www.eventbrite.it/e/biglietti-vii-medioera-instameet-44510376735?aff=es2

Immagini Correlate