SEGUICI SU
Indietro

Manuela Marazzi

Manuela Marazzi
Manuela Marazzi
Foto di Ilaria Magliocchetti Lombi
Manuela Marazzi
Manuela Marazzi

Laureata in Linguaggi Multimediali e Informatica Umanistica, Manuela Marazzi ha continuato la sua formazione accademica parallelamente al percorso professionale, dividendosi fra il design - degni di nota il Master in Web Design presso lo IED di Roma e i workshop intensivi a San Francisco presso la Cooper U - e l’illustrazione, che ha approfondito con corsi e workshop in Italia e negli USA, dove ha partecipato alla residenza artistica in illustrazione presso la New York School of Visual Arts.

Negli ultimi anni ha lavorato come User Experience Design per clienti italiani e stranieri, sviluppando e gestendo progetti di comunicazione visiva e digital strategy. Da quest’anno ha deciso di iniziare una carriera come freelance per dedicarsi all’illustrazione, con progetti personali e in collaborazione con altri creativi, principalmente nel campo della serigrafia.

Grazie alle conoscenze e alle esperienze acquisite, oggi Manuela unisce capacità di design thinking nel campo della comunicazione e talento creativo nell’illustrazione. In questa duplice veste, ha progettato il “FAO Handbook” (Towards gender-equitable small-scale fisheries governance and development: a Handbook), manuale sulle politiche di gender e pesca nei Paesi in via di sviluppo.La sfida principale di questo progetto editoriale”, spiega sfogliando la pubblicazione, “è veicolare a una platea di utenti differenti un documento che fosse efficace, comprensibile e fruibile grazie a una serie di illustrazioni, iconografie e infografiche”. “Trasporre il messaggio della FAO ha richiesto particolare attenzione, quindi lo studio di etnie, culture e luoghi geografici di riferimento rispetto allo storytelling richiesto. Una solida attività di analisi portata avanti dalla passione che nutro per l’illustrazione”.

La storia è stata raccontata da Jason Ray Forbus, scrittore.

- SPAZI E LAVORI -