SEGUICI SU
Indietro

Liuteria classica

Liuteria classica
Liuteria classica
Strumenti a corda, pizzico e plettro
Liuteria classica
Liuteria classica

Tatiana Scalercio ha iniziato lo studio della liuteria classica presso il Centro Regionale di Formazione Professionale “Nicola De Bonis” di Bisignano (CS). Lì, sotto la guida dei Maestri Carletti e Copertini Amati, ha conseguito il diploma in liuteria.

In seguito ha avuto l’opportunità di frequentare anche le botteghe dei suoi Maestri, approfondendo così il metodo costruttivo dei cordofoni ad arco secondo alcune tra le principali scuole classiche italiane: cremonese, napoletana, toscana, bolognese. Sotto la guida del M. Copertini Amati ha realizzato una vernice ad olio di lino reso solubile in alcool, secondo il complesso procedimento messo a punto dal Maestro Lapo Casini. Nel 2000, ha seguito uno stage con il M. Thomas Meuwissen presso il Conservatoire Royal di Bruxelles costruendo violini e viole.

La sua passione artistica l’ha portata, nel corso degli anni, a perfezionarsi nel restauro di strumenti ad arco tenuto ed a laurearsi in Etnomusicologia presso l’Unversità “La Sapienza” di Roma. Vanta preziose collaborazioni con importanti centri di settore, come l’Atelier Bridgewood & Neitzwer di Londra ed il Centro di Musica indiana Saraswati House di Assisi.

La liutaia Tatiana Scalercio si dedica principalmente alla costruzione, riparazione, restauro e accordatura degli strumenti a corda, a pizzico e  a plettro. Nel suo laboratorio, inoltre, organizza e tiene corsi di liuteria. Nel 2014 è stata inclusa tra le artigiane di maggior rilievo nella pubblicazione “Repertorio delle eccellenze romane”. 

POTREBBE INTERESSARTI