SEGUICI SU
Indietro

LATINA GIRA

LATINA GIRA
LATINA GIRA
Foto di Antonio Barrella
LATINA GIRA
LATINA GIRA

Luca Ottocento, addottoratosi al Fil.Co.Spe dell’Università Roma Tre con una tesi sulle forme intensificate del cinema narrativo contemporaneo, è un giornalista pubblicista e critico cinematografico, collaboratore con diverse riviste, redattore di Movieplayer.it e responsabile della selezione del Festival Pontino del Cortometraggio.

Michele Catalano è il direttore creativo dell’agenzia pubblicitaria Fiori di Zucca, ne dirige sia l'ambito video che grafico, da anni si dedica alla regia di video musicali e cortometraggi, e dal 2010 è direttore creativo della Biennale d’Arte Contemporanea Città di Latina e della rassegna culturale di Sabaudia In GiarDino.

Insieme, Luca e Michele, hanno anche girato Ora ti vedo, un cortometraggio.

Ora il loro progetto si chiama Latina Gira.

È un campus estivo di formazione cinematografica rivolto a ragazzi dai 13 ai 18 anni, innanzitutto finalizzato alla valorizzazione di giovani talenti e del territorio pontino che fa da scenario per l'intero progetto.

E che questo si avvalga dell'entusiasmo caparbio che è proprio degli amici e della saldezza che è data dalle competenze di entrambi i sodali non è un pregio da poco. Latina Gira ambisce a coniugare l'urgenza formativa in ambito audiovisivo alle possibilità di un festival cinematografico che animi la stagione culturale cittadina.

3, 4 settimane in cui i giovanissimi iscritti passano dalla pratica, sotto l'egida di validi insegnanti, alla realizzazione di un cortometraggio vero e proprio. E nei fine settimana: rassegne con registri di rilievo nazionale a introdurre il loro film in Piazza del Popolo, per proiezioni aperte alla popolazione.

L'intento è che una miccia possa accendersi, che i ragazzi inizino la loro educazione all'immagine e possano realizzare la loro prima storia filmata. Avviandosi perché no a una seconda.

La storia è stata raccontata da Gabriele Di Fronzo, scrittore.

- SPAZI E LAVORI -