SEGUICI SU
Indietro

Bonucci

Bonucci
Bonucci
Creazioni orafe dal 1990
Bonucci
Bonucci

Il laboratorio, situato nel centro storico di Viterbo, è nato nel 1990 grazie all’idea del maestro orafo Danilo Bonucci. L’indirizzo dell’attività è squisitamente artigianale e i gioielli vengono realizzati avvalendosi delle tecniche classiche e moderne dell’oreficeria.

Durante gli anni il laboratorio si è arricchito avvalendosi della collaborazione di altri professionisti specializzati: una designer laureata in moda ed una cerista diplomata in decorazione su ceramica. Dal connubio sono nate linee di tendenza moderna ed esclusivi gioielli preziosi, che montano pietre uniche con tagli e caratteristiche particolari.

Negli ultimi anni, inoltre, il laboratorio utilizza la progettazione moderna e la prototipazione in 3D, con cui è possibile visionare i lavori prima della realizzazione.

I gioielli, molti dei quali realizzati con la tecnica della cera persa, sono in oro e argento con aggiunta di perle, agata, tormalina, corniola e rubino asteria.

I clienti possono richiedere preziosi personalizzati ed è notevole la linea “Viterbo”, che ripercorre la storia della città con opere dedicate ai soggetti più importanti e conosciuti: Palazzo dei Papi, la Galiana, Santa Rosa e gli emblemi cittadini.

L’impresa ha ottenuto il riconoscimento della Regione Lazio nel settore dell’artigianato artistico e tradizionale, con il contrassegno di origine e qualità rilasciato dalla Camera di Commercio. La firma Bonucci, invece, è depositata all’ufficio metrico del Comune di Viterbo, in modo da garantire ad ogni creazione una propria esclusività.

POTREBBE INTERESSARTI