SEGUICI SU
Indietro

La Regione Lazio presenta “IO LEGGO” 2016

La Regione Lazio presenta “IO LEGGO” 2016
La Regione Lazio presenta “IO LEGGO” 2016
Un contributo di 600 mila euro per promuovere la lettura nel Lazio
La Regione Lazio presenta “IO LEGGO” 2016
La Regione Lazio presenta “IO LEGGO” 2016 | Un contributo di 600 mila euro per promuovere la lettura nel Lazio

Anche quest’anno la Regione Lazio sostiene con l’avviso IO LEGGO le attività e le iniziative di promozione e valorizzazione del libro e della lettura che si svolgono  nel  territorio regionale.
Con IO LEGGO vengono messi a bando 600mila euro per il periodo 2016/2017. I progetti ammessi verranno finanziati per un importo massimo di 20mila euro ciascuno.
Il bando, disponibile sul sito della Regione Lazio, resterà aperto fino al 29 agosto 2016.

A chi è rivolto il bando
L’iniziativa si rivolge a piccole e medie imprese della filiera produttiva del libro, anche riunite in consorzi, ai Comuni del Lazio, alle associazioni e fondazioni culturali che svolgono regolarmente attività di promozione del libro e della lettura, alle istituzioni scolastiche, pubbliche o parificate, purché in collaborazione con almeno uno dei soggetti sopra menzionati.
"Premiare, sostenere, finanziare tutte le realtà che promuovono la lettura è per noi una priorità assoluta - spiega Lidia Ravera assessore alla Cultura e Politiche giovanili. L'abbiamo fatto da subito e ha già dato i suoi frutti: con la prima edizione di IO LEGGO e 300mila euro di finanziamento la Regione ha sostenuto 31 progetti di promozione del libro e della lettura, in particolare in zone a forte criticità sociale. In questi tre anni abbiamo rilanciato il settore dell’editoria rifinanziando la legge regionale sul libro, la lettura e le PMI editoriali. Anche il 2016 ci vede impegnati in questa direzione”.

La tipologia degli interventi ammessi
Saranno ammessi al finanziamento progetti che prevedano le seguenti tipologie di interventi:
- progetti di promozione del libro e della lettura che coinvolgano zone a forte criticità sociale, con  particolare riguardo al mondo giovanile, alla terza età e all’incentivazione alla cultura dell’integrazione;
- progetti di promozione del libro e della lettura che prevedano la creazione, l’uso e la diffusione di applicativi e prodotti informatici;
- progetti didattici finalizzati alla scrittura e alle lettura;
- progetti finalizzati alla realizzazione di itinerari letterari nel territorio regionale.

Il Lazio per la lettura!