SEGUICI SU
Indietro

La Regione Lazio al Fuorisalone

La Regione Lazio al Fuorisalone
La Regione Lazio al Fuorisalone
Giovani talenti ed eccellenze regionali in una mostra-percorso
Lo Stand della Regione Lazio al Fuorisalone
La Regione Lazio al Fuorisalone
La Regione Lazio al Fuorisalone | Giovani talenti ed eccellenze regionali in una mostra-percorso
Una cosa è certa, il Lazio non ha paura di puntare sulla creatività: è l’unica regione italiana presente al “Superstudio Più” dal 12 al 17 aprile con un proprio spazio dedicato a storie e prodotti dei nuovi talenti. Ingegni “scoperti” e finanziati grazie al Programma Lazio Creativo, talenti che ora vedono i loro progetti inseriti nel quadro strategico del processo di internazionalizzazione del design del Lazio, avviato dalla stessa Regione insieme a Lazio Innova. 

In mostra al Fuorisalone i giovani talenti del design del Lazio
L’incursione della Regione Lazio al Fuorisalone di Milano è un modo diverso per raccontare, attraverso un progetto ambizioso, un percorso-mostra dal titolo “Lazio Creativo: Itinerari di Design”, realizzato in collaborazione con ADI Lazio. Non solo le celebri eccellenze del design laziale, ma anche i giovani designer laziali vincitori del Fondo Creatività 2014-2015 e individuati all’interno del Volume Lazio Creativo 2016 – 100 storie di creatività. Come? Esponendo quelle che fino allo scorso anno erano solo creazioni su carta e che oggi, grazie al contributo della Regione, sono in produzione e si propongono al mercato internazionale.
 
L’obiettivo del progetto è proprio quello di raccontare - in modo diverso nell’ambito dell’evento più creativo e famoso del panorama nazionale - come nei fatti si possa sostenere il talento, aiutare un’intuizione a diventare realtà, un’idea a trasformarsi in un prodotto da esibire. Proprio come avviene nel Lazio.

Le eccellenze nel settore del wellness, dell'arredo da tavola e dell’outdoor
Il percorso propone anche le eccellenze del Lazio nei settore del wellness, dell'arredo da tavola e dell’outdoor. A curare i rispettivi settori dell’itinerario sono Giovanna Talocci, Angeletti e Ruzza, e da Gabriele Rosa. Lungo l’itinerario della mostra è possibile ammirare anche i prodotti del design laziale selezionati dall’ADI Design Index dal 2009 al 2015.
Immagini Correlate