SEGUICI SU
Indietro

La Regione a Più libri più liberi

La Regione a Più libri più liberi
La Regione a Più libri più liberi
La Fiera nazionale della piccola e media editoria 2016
La Regione a Più libri più liberi
La Regione a Più libri più liberi | La Fiera nazionale della piccola e media editoria 2016

Sono tutte Storie quelle presentate e raccontate a Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria che torna a Roma, dal 7 all’11 dicembre, al Palazzo dei congressi.
All’evento, giunto alla sua quindicesima edizione, la Regione Lazio sarà presente con un suo stand, in cui si susseguiranno presentazioni di libri, di progetti innovativi in campo editoriale, piccole e medie realtà “che si ostinano a produrre libri”, con passione e convinzione e che la Regione sostiene all’interno di un piano di rilancio dell’economia laziale, forte della presenza di questo settore sul suo territorio (nel Lazio sono oltre 300 le case editrici che impiegano più di 1200 persone).
L’editoria, oltre ad essere un settore prezioso per il suo potenziale economico, rappresenta anche un’enorme ricchezza di idee, di visioni del mondo e prospettive, produce valori sociali, economici e culturali; e la promozione della lettura è uno degli obiettivi che si è data l’istituzione regionale quale strumento indispensabile di libertà e di crescita sociale.  
Insieme allo stand, la Regione Lazio con Lidia Ravera, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Guido Fabiani, Assessore allo Sviluppo economico e Attività produttive e altri rappresentanti istituzionali e del mondo della cultura, proporranno quattro appuntamenti a tema e di incontro con il pubblico di appassionati alla lettura, in cui verranno presentati i progetti e i risultati della valorizzazione del patrimonio e dei servizi culturali sul territorio, si apriranno riflessioni sul valore della scrittura, di interesse sociale, sul Salone del Libro.
Il primo degli appuntamenti sarà il 7 dicembre, con l’incontro Un anno di libri. La Regione Lazio per la lettura, a partire dalle 13.
La Regione Lazio continuerà a sostenere l’iniziativa Più libri più liberi, Sono tutte Storie  anche oltre l’11 dicembre, con una serie di incontri e presentazioni nelle biblioteche sparse sul territorio.

- Immagini Correlate -