SEGUICI SU
Indietro

LA CREATIVITA’ DELLA REGIONE LAZIO A ROMICS

LA CREATIVITA’ DELLA REGIONE LAZIO A ROMICS
LA CREATIVITA’ DELLA REGIONE LAZIO A ROMICS
Tante le iniziative e i servizi offerti ai creativi del Lazio
LA CREATIVITA’ DELLA REGIONE LAZIO A ROMICS
LA CREATIVITA’ DELLA REGIONE LAZIO A ROMICS | Tante le iniziative e i servizi offerti ai creativi del Lazio

Uno stand della Regione Lazio a ROMICS, dal 29 settembre al 2 ottobre.
Anche in questa edizione del Festival del fumetto e dell'animazione, presso la Fiera di Roma, la Regione presenta tanti servizi messi in campo per valorizzare la creatività nel Lazio, rivolgendosi soprattutto ai giovani a cui si vuole offrire una possibilità concreta di alta professionalizzazione e occupazione.
Presente la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté, una scuola pubblica e gratuita per le professioni del cinema, rivolta a ragazzi dai 18 ai 29 anni e che offre ai giovani pieni di talento e passione una reale possibilità di inserimento professionale nell’industria del cinema e dell’audiovisivo.
Ci sarà anche uno spazio dedicato a questo portale, Lazio Creativo. A chiunque sia curioso di avvicinarsi a questo mondo o ai professionisti del settore che ancora non lo conoscono, verranno spiegate le finalità del portale, presentati i servizi offerti e illustrati i progetti e le imprese creative dei tanti artisti presenti sul sito, alcuni dei quali potrete conoscere di persona e vedere al lavoro.
Un’area FabLab proporrà corsi e workshop sui temi dell’animazione 3D, della fabbricazione digitale e della lavorazione di tessuti interattivi. Verranno installati macchinari e attrezzature che ricostruiscono le suggestioni di un vero e proprio FabLab. Durante i corsi sarà possibile stampare il personaggio ideato su una maglietta in cotone organico.
Saranno inoltre presenti 8 imprese di giovani creativi che coniugano innovazione tecnologica e creatività in modi diversi attraverso videogame, e-book, realtà virtuale, realtà aumentata e cultura.
Verrà anche presentata un’ asta benefica di tele di artisti. Il ricavato verrà donato dalla Regione ad una scuola di Accumuli da ricostruire, per la realizzazione di un ascensore per ragazzi disabili.

Immagini Correlate