SEGUICI SU
Indietro

L'inCanto del creato

L'inCanto del creato
L'inCanto del creato
Sul Terminillo, a Rieti, una mostra di illustrazione per l’infanzia ispirata al Cantico delle Creature
L'inCanto del creato
L'inCanto del creato | Sul Terminillo, a Rieti, una mostra di illustrazione per l’infanzia ispirata al Cantico delle Creature
Una mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia ispirata al Cantico delle Creature di San Francesco. È iniziata lo scorso 21 luglio la terza edizione de “L’inCanto del Creato”, a cura di Manuela Marinelli e Barbara Pavan.
 
Sono ben trentadue gli illustratori e le illustratrici che hanno accolto l’invito a partecipare a questa edizione. Gli artisti che vengono proposti nella mostra di quest’anno hanno saputo esprimere il valore della meraviglia di fronte al creato e la necessità di proteggere e conservare l’ambiente e le risorse naturali del nostro pianeta. 
 
Alcuni di loro stanno animando la pagina facebook della rassegna con le loro opere. Come l’armena Agata Badalyan, che ha illustrato numerosi libri per bambini e fumetti ed è stata tra gli organizzatori dell’International Comics Art Festival di Yerevan. O come il messicano Socorro Reyes, che con il suo stile amalgama tecniche tradizionali come I graffiti, l’acquerello e i colori ad olio con I mezzi moderni quali il collage digitale.    
 
La mostra ha un forte valore religioso ma, soprattutto, ambientale. Custodire “sora nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa” è alla base della scelta di dare vita a questo progetto: l’ambizione è riuscire a fornire un piccolo contributo, un monito ed un invito ad occuparsi della nostra casa comune, cercando di insegnare, soprattutto ai bambini, a vederne e a rispettarne la bellezza, invogliandoli ad accostarsi con stupore al creato perché ne colgano la sua irripetibile straordinarietà, ma anche la sua indifesa fragilità.
 
Le sale espositive del Templum Pacis al Terminillo accolgono la mostra, promossa dalla Fraternità Monastica della Trasfigurazione e visitabile tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30. 
 
L’evento è inserito tra gli appuntamenti di ARTinvasion Terminillo, in corso fino al 28 agosto 2016. 
Immagini Correlate