SEGUICI SU
Indietro

IVAN D'ETTORRE

IVAN D'ETTORRE
IVAN D'ETTORRE
Foto di Ilaria Magliocchetti Lombi
IVAN D'ETTORRE
IVAN D'ETTORRE

La promozione tramite i social network è diventata fondamentale per tutte quelle attività professionali e commerciali che vogliono incrementare e ingaggiare la clientela, fidelizzandola. Innovandia, startup fondata a Roma nel 2016, ha progettato un originale canale di comunicazione, “Promo Counter”, un oggetto di design in ceramica dinamico, interattivo e certificato CE, sempre connesso alla rete, che nasce dall’originale idea di una “rana spaziale” di nome MIKA. Il display, composto da due righe LED che scorrono, rappresenta la bocca aperta di MIKA mentre comunica le nuove promozioni, con l’obiettivo di incentivare le vendite, trasformando i clienti in fan: la prima riga è dedicata all’interazione social (Facebook, Twitter, Instagram, Contapersone, visite al negozio), mentre la seconda è destinata ai ringraziamenti per l’interazione e a un palinsesto informativo e promozionale (sconti, offerte, novità), condizioni meteo e altri widget. Per la ricezione dei dati da mostrare sul display, “Promo Counter” necessita soltanto di essere connesso a Internet, mentre l’interazione con le app e i clienti avviene mediante sensoristica Bluetooth (iBeacon) e QR Code. Innovandia sta progettando la realizzazione di una versione di “Promo Counter” in plexiglass e in diversi colori. Inoltre, utilizzando l’immagine fantastica di MIKA, la startup non esclude di destinare questo oggetto anche a bambini e ragazzi e di venderlo ai clienti in bundle con un libro illustrato. L’avvio della storia, come racconta Ivan D’Ettorre, potrebbe essere questo: “Questa avventura ebbe inizio su un pianeta a tutti noi ancora oggi sconosciuto, lontano anni luce. […] E proprio lì viveva, trascorrendo le sue noiose giornate appollaiata su una foglia di ninfea, una piccola rana spaziale”.

La storia è stata raccontata da Simona Pandolfi, scrittrice.

- SPAZI E LAVORI -