SEGUICI SU
Indietro

Hackaton a Let's Play

Hackaton a Let's Play
Hackaton a Let's Play
Nello stand di regione lazio a Let’s play hackaton e divertimento
Hackaton a Let's Play
Hackaton a Let's Play | Nello stand di regione lazio a Let’s play hackaton e divertimento

Si sta svolgendo da questa mattina, 16 marzo, l’Hackaton dedicato al tema della formazione ed  educazione dal titolo “Game of Profs” nello stand della Regione Lazio a Let’s Play, il Festival del Videogioco, ospitato alla ex Caserma di Guido Reni di Roma, dal 15 al 19 marzo 2017.

L’Hackaton è organizzato da Regione Lazio in collaborazione con Codemotion e AIV, Accademia Italia del Videogioco. I partecipanti dovranno concepire un videogioco che possa permettere agli insegnanti di aggiornarsi e saper integrare, usare ed interagire con la tecnologia nell’ambito dell’insegnamento. Il videogioco dovrà essere realizzato seguendo l’approccio Edutainment (insegnare divertendo).

Lo sviluppo sarà diviso in due fasi. Nella prima i partecipanti dovranno ideare lo storytelling del videogioco; mentre la seconda fase dovrà essere dedicata alla realizzazione del prototipo, per il qyale i partecipanti potranno decidere quale piattaforma tecnologica utilizzare.

Sempre nello stand di Regione Lazio ieri, 15 marzo, si è svolto un hackaton dedicato al tema della valorizzazione del territorio, intitolato “Borghémon GO”. L’hackaton ha richiesto ai partecipanti la realizzazione di un videogioco che permetta la scoperta e la valorizzazione di un borgo laziale.

Le 2 hackaton hanno durata di circa 12 ore ciascuna con il coinvolgimento di 30 partecipanti divisi in 5 squadre, che nel tempo stabilito dalla competizione devono realizzare un prototipo relativo al mondo dell’intrattenimento videoludico.
Per ognuna delle 2 giornate è prevista una sola squadra vincitrice che riceverà un premio del valore di 1000 euro in voucher Amazon per un totale di 2 mila euro.

- Immagini Correlate -
Hackaton a Let's Play