SEGUICI SU
Indietro

GROWORKING

GROWORKING
GROWORKING
LAVORARE NELLA NATURA
GROWORKING
GROWORKING

Nel verdissimo quartiere di Fonte Meravigliosa c'è un coworking green: Groworking. Gli spazi sono caratterizzati dalla presenza di alberi, piante di ogni tipo e di pareti verdi realizzate con muschi, licheni e piante stabilizzate, una scelta che è una vision studiata per vivere l’arredamento degli spazi urbani come contatto con il mondo della natura, un’idea che Groworking portava dentro di sé ancor prima di nascere, tenuto conto del percorso di Andrea Molinaro, garden designer, CEO e fondatore di Groworking.

Proprio a lui abbiamo rivolto qualche domanda.

Quando avete aperto?

“Abbiamo inaugurato il nostro spazio il 28 febbraio 2020, è stato un periodo particolare, è successo tutto molto in fretta. Il giorno dell’inaugurazione eravamo tutti felicissimi, finalmente vedeva la luce il sogno a cui avevamo dedicato tutte le nostre energie. Dopo pochi giorni poi la chiusura per il lockdown ed un periodo non facile, per noi, come per chiunque, ma abbiamo sfruttato quei mesi per pensare e pianificare il futuro e adesso siamo di nuovo qui, nel nostro amato coworking”.

 

Quali sono i servizi che offrite?

“Il nostro motto: è Work, Make, Relax. Abbiamo cercato di creare uno spazio dove fosse possibile lavorare in tranquillità, ma anche ritagliarsi momenti di svago. Mettiamo a disposizione postazioni di lavoro, tramite abbonamento mensile o altri pacchetti, in base alle esigenze, una call room per chiamate e conferenze. Abbiamo anche tre postazioni smart che offriamo gratuitamente agli studenti universitari, cercando di incentivare il contatto tra questi ed il mondo del lavoro. Un altro piano del nostro coworking, invece, è dedicato totalmente alla convivialità ed al relax: divanetti, comode sedie sospese ed una cucina a disposizione di tutti i coworker”.

Quali materiali ed attrezzature sono a disposizione?

“Il nostro coworking, all’interno dei vari pacchetti, mette a disposizione fibra ultra-veloce e seconda linea wi-fi d’emergenza, stampante e ovviamente caffè in abbondanza. In virtù del legame che questo coworking ha con la natura abbiamo fatto in modo che la nostra rete wi-fi coprisse anche il parco antistante, per fare in modo che nelle giornate di sole i coworker abbiano la possibilità, se lo desiderano, di lavorare all’aria aperta ed immersi nel verde”.

- Gli Spazi -