SEGUICI SU
Indietro

GAI, GIOVANI ARTISTI ITALIANI

GAI, GIOVANI ARTISTI ITALIANI
GAI, GIOVANI ARTISTI ITALIANI
Un'associazione che sostiene la creatività giovanile
GAI, GIOVANI ARTISTI ITALIANI
GAI, GIOVANI ARTISTI ITALIANI | Un'associazione che sostiene la creatività giovanile

L'Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani è un organismo presente già dal 1989 che raccoglie ad oggi 31 Amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni) allo scopo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca.
Gli eventi promossi, a livello nazionale e internazionale, hanno inoltre lo scopo di incentivare il rapporto tra la produzione artistica giovanile e il mercato.
Il sito web attualmente dell’Associazione è tra i più visitati del suo genere, con una nutrita sezione dedicata ad opportunità e bandi, informazioni, risorse per il pubblico dell’arte e dello spettacolo ed è un luogo di interventi, di dibattito e di scambio di idee, oltre a contenere una banca dati nazionale online in continuo aggiornamento con oltre 15.000 schede di giovani creativi in molteplici settori artistici.
Il GAI ha sedi in tutta Italia e, in convenzione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, nell’ambito del progetto DE.MO., sostegno al nuovo design per art shop e bookshop e alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani, promuove attualmente il concorso Movin'Up, programma di sostegno finalizzato a promuovere con un fondo annuale la mobilità dei giovani artisti italiani nel mondo. Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni e/o co‐produzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere. 
Con riferimento alla mobilità artistica e alle reti internazionali, il GAI è il coordinatore italiano di Pépinières Européennes pour Jeunes Artistes ed è socio della BJCEM - Biennale Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, è inoltre partner di realtà internazionali quali Transartists e Culture Action Europe per  diversi progetti europei. Inoltre, a partire dal 2015 il GAI ha istituto dei tavoli di lavoro tematici interni al circuito, tra questi particolare importanza ha assunto quello dedicato alla Street Art quale nuova forma dinamica di espressione artistica. 

- Immagini Correlate -