SEGUICI SU
Indietro

Forgotten

Forgotten
Forgotten
L’arte urbana portoghese investe Roma
Forgotten
Forgotten

Il percorso che vi proponiamo segue le tracce del progetto Forgotten, realizzato, a partire dal 2015, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, in collaborazione con Teatro di Roma, Ambasciata del Portogallo in Italia, Casa dell’Architettura di Roma e Municipio X.
Forgotten è un progetto urbano che mira a riqualificare alcuni edifici della città di Roma che negli anni sono stati in qualche modo “dimenticati” o rischiano di esserlo. A realizzare le opere sono stati chiamati 5 artisti dell’arte urbana portoghese: AddFuel, Draw, Eime, Bordalo II, ±Maismenos

Forgotten ha scelto di chiamare artisti portoghesi perché il Portogallo è stato uno dei primi paesi europei ad accogliere la street art come nuova forma d’arte, tanto da cambiare parzialmente il volto delle sue città. Scopriamo insieme le opere starordinarie che questi artisti hanno regalato a Roma!

AddFuel
Diogo Machado, in arte AddFuel, ha realizzato la prima opera dell’intero progetto. In Piazza della Marina, vicino a Piazza del Popolo, troviamo This Connection che riproduce le fantasie simmetriche delle azulejos, le maioliche portoghesi. L’artista, originario di Cascais, vicino Lisbona, ha dipinto la parete di un edificio che fa parte di un’area (ex-SIAR) in dismissione da diversi anni, che, nonostante diverse proposte di intervento, non è mai stato recuperato. Nella serie di pezzi che realizza sui muri, AddFuel crea l’idea del trompe d’oeil, portando lo spettatore a credere che siano presenti delle icone medioevali, ma quando ci si avvicina e si osserva attentamente l’opera, si scopre una composizione estremamente contemporanea: un mondo pop, strano ed ironico.

Draw
La seconda opera realizzata è quella di Draw, artista membro del  collettivo RUA. La  location scelta affronta il tema delle ex fabbriche realizzando l’opera in una delle archeologie industriali più affascinanti della capitale: l’ex fabbrica Mira-Lanza. La struttura ha una storia legata a primati industriali, fusioni aziendali, riconversioni, grandi poli culturali, progetti sospesi. Draw dedicata l’opera a Pier Paolo Pasolini realizzandola a suo modo: munito di bomboletta spray (che usa come fosse una matita), regala un ritratto abbozzato del regista e poeta, ma con dettagli sorprendentemente definiti. 

Bordalo II
Il terzo artista chiamato per partecipare al progetto è Bordalo II, famoso per i suoi animali colorati e vivaci, sempre minacciati dalla realtà urbana. La sua opera è visibile nella Stazione San Pietro, di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS). La scelta di Forgotten di recuperare queste strutture nasce dalla volontà di affrontare la tematica delle stazioni del trasporto metropolitano di superficie per rimarcarne non solo l’importanza storica, ma anche le potenzialità future in quanto valida alternativa al trasporto pubblico di strada.

±MAISMENOS± 
±MAISMENOS± è un nome legato ad un progetto artistico che offre una riflessione critica sui modelli sociali ed economici che regolano la società contemporanea. L’intelligente progetto è nato per sensibilizzare la collettività attraverso interventi artistici mirati, dal forte impatto visivo. Dietro ogni lavoro dello Street Artist, per quanto possa sembrare semplice, si nasconde una forte critica sociale ed economica sulla società moderna. La sua opera, un’installazione temporanea, è un collage di parole utilizzate come sigilli all’ingresso dei cinema dimenticati del centro. Gli interventi hanno infatti riguardato l’area di Piazza del Popolo, di Trastevere e di Porta Portese coinvolgendo rispettivamente il cinema Metropolitan, Pasquino e la Sala Troisi

Daniel Eime
Daniel viene dalla cittadina di Caldas da Rainha. Per Forgotten ha realizzato un’opera sulla facciata del mercato Guido Reni, esempio di struttura con alto potenziale che ben si presterebbe ad un modello funzionale avanzato di mercato. Qui spicca un volto umano, disegnato con la peculiare tecnica dello stencil utilizzata da Eime, in un gioco di contrasto tra il bianco/nero, il tratto pittorico e la potenza espressiva dei volti.

 

- LE OPERE -
Opera di AddFuel
Opera di Draw
Opera di Bordalo II
Opera di Maismenos
Opera di Daniel Eime