SEGUICI SU
Indietro

Mostra Centopagine

Mostra Centopagine
Mostra Centopagine
la storica collana ideata da Italo Calvino
Mostra Centopagine
Mostra Centopagine | la storica collana ideata da Italo Calvino

Nata all’interno del più vasto progetto di digitalizzazione di materiale editoriale del sito http://federiconovaro.eu/, la mostra “Centopagine a Roma” riunisce tutti i 77 libri della storica collana ideata e diretta da Italo Calvino dal 1971 al 1985.

L’esposizione dei volumi è il tentativo di riflettere sulle interferenze tra mondo editoriale e letterario, riproponendo l’importanza della materialità dell’oggetto libro e avvicinando studenti, bibliofili e appassionati alla conoscenza di una vicenda editoriale del secondo Novecento con protagonista un Italo Calvino in veste di editore.

La collana “Centopagine” costituì un unicum nel panorama editoriale degli anni Settanta e Ottanta, riproponendo titoli minori e grandi classici della letteratura d’ogni epoca e paese; un materiale letterario che ben dialogava con l’idea di letteratura di Calvino, che ne curò le edizioni fino alla morte.

La collana vide, inoltre, il contributo di grafici come Bruno Munari e Max Huber, che ne progettarono le copertine: il loro apporto si inserisce così tra i temi portanti della mostra, per uno studio trasversale che abbraccia grafica, editoria e letteratura. Il progetto culturale, mettendo a disposizione del pubblico una collezione libraria privata, vuole essere un importante momento di riflessione sul lavoro editoriale e sul rapporto tra libro cartaceo e mondo digitale, per la tipologia di lavoro portato avanti dal sito di critica editoriale FN (http://federiconovaro.eu/), che ripropone in rubriche dedicate approfondimenti e digitalizzazioni di materiali editoriali (collane, copertine, risvolti e quarte). La mostra nasce infatti dal progetto di digitalizzare e proporre settimanalmente schede bibliografiche, immagini, storia editoriale dei testi della collana “Centopagine”, uniti a piccoli saggi di approfondimento.

La mostra è organizzata dal direttore del sito, Federico Novaro, scrittore e critico dell’editoria, e da Stefano Vittori, progettista grafico e membro del Consiglio Direttivo di Aiap Lazio; è inoltre curata dalla giornalista Marta Occhipinti, neolaureata in “Giornalismo ed editoria” all’Università di Parma e studiosa dell’editoria, e dal progettista grafico Andrea Vendettii, che lavora per archivi e associazioni occupandosi del rapporto tra grafica, storia e politica.

Immagini Correlate