SEGUICI SU
Indietro

Finestre in quarantena

Finestre in quarantena

MI PIACE!

4 91 0
- DESCRIZIONE DEL PROGETTO -
I giorni trascorsi in casa ci hanno fatto riscoprire l’importanza di un “affaccio sul mondo”: una boccata d’aria fresca, un raggio di luce per ricevere un po’ di calore sulla propria pelle, un’occhiata al giardino di casa, uno scambio di opinioni con l’inquilino dall’altra parte della strada, uno spazio in cui lasciare un messaggio di speranza rivolto ai passanti tramite quella scritta “andrà tutto bene”, un luogo di contemplazione, o anche una barriera, quel “limes” fisico della propria sfera domestica che sembra essere diventata così liquida… per te cos’è la finestra di casa? Ho provato a raccontarlo ricorrendo all’aiuto dei grandi del passato, e permettendomi una piccola rivisitazione.
"Qual è il tuo mare?" (L'opera è "Ragazza alla finestra", Salvador Dalí - 1925)
"Si potrebbe vivere senza libri?" (L'opera è "Polvere di colori", Arthur Segal - 1930)
"Primavera" (L'opera è "Ragazza alla finestra", Balthus - 1955)

MI PIACE!

4 91 0


COMMENTI (0) | Per partecipare alla conversazione dovete registrarvi