SEGUICI SU
Indietro

FABLABARO

FABLABARO
FABLABARO
A roma nord un laboratorio tecnologico d’avanguardia
FABLABARO
FabLabaro

È l’ultimo nato nella grande famiglia di Roma Makers, ma il primo FabLab italiano interamente attrezzato per tutte le tecniche di fabbricazione digitale all’interno di una scuola media ed elementare. Il FabLabaro, sulla via Flaminia tra Saxa Rubra e Prima Porta, inaugurato lo scorso 11 novembre, è ospitato in un Istituto che negli anni ha manifestato uno spiccato interesse artistico-­creativo, come testimonia il progetto attivo dal 2013 con il MAXXI di Roma, oltre che di quello tecnologico. La scelta poi di realizzare un FabLab nel laboratorio d’arte, anziché in quello d’informatica, nasce dalla volontà di aumentare le possibilità di contaminazione, e stimolare la creatività, in un continuo dialogo fra manuale e digitale, fra tecniche tradizionali e innovative.

Il progetto FabLabaro è sviluppato dall’APS Officine Roma Makers, dal XV Municipio di Roma Capitale, dall’I.C. scolastico di Largo Castelseprio e dall’associazione di quartiere Verde Labaro. 

Un vero e proprio laboratorio tecnologico d’avanguardia, attrezzato secondo gli standard previsti dal Dipartimento Bits & Atoms del M.I.T. di Boston, in linea con gli standard stabiliti dal MIUR.

Fino alle 14,30 Il FabLab è ad uso esclusivo della scuola, ma dalle 16.30 il laboratorio si apre al territorio e tutti possono cimentarsi nelle attività che spaziano dalla narrativa digitale al fai da te 4.0, passando per robotronica (robotica ed elettronica insieme) e arte digitale.

Tante le attrezzature e gli strumenti digitali presenti: quattro Stampanti 3D; due plotter da taglio, di cui uno con capacità di stampa; una macchina da taglio al Laser da 50W; un laboratorio di Elettronica e Robotica; un laboratorio di taglio e cucito per tessuti interattivi e componenti di elettronica indossabile;  una fresa CNC. Questi strumenti tecnologici affiancano strumenti e attrezzature tipiche dell’artigianato tradizionale e artistico come forbici, colla, marker calligrafici, pennelli e persino una termopressa per tessuti. Un vero e proprio Atelier Creativo in linea con i più alti standard europei, che permetterà a studenti e cittadini di acquisire nel tempo competenze e professionalità fondamentali nell’era digitale.

- Gli Spazi -