SEGUICI SU
Indietro

DOMINIO PUBBLICO_LA CITTÀ AGLI UNDER 25

DOMINIO PUBBLICO_LA CITTÀ AGLI UNDER 25
DOMINIO PUBBLICO_LA CITTÀ AGLI UNDER 25
Foto di Antonio Barrella
DOMINIO PUBBLICO_LA CITTÀ AGLI UNDER 25
DOMINIO PUBBLICO_LA CITTÀ AGLI UNDER 25

Tiziano Panici è parte di un progetto che ha molte anime, molti genitori, molti protagonisti. Dominio Pubblico - La Città agli Under 25 è un festival multidisciplinare nato nel 2014 e giunto alla sua quarta edizione. Rivolto in modo esclusivo ai giovani, la sua direzione artistica ha una forma condivisa, con Tiziano Panici e Francesco Frangipane per il Teatro Argot Studio, Fabio Morgan per il Teatro dell’Orologio e Luca Ricci per Kilowatt Festival. “Sinergia e rete” sono due parole chiave per comprenderne la natura.

«In una città-evento è sorprendente come la comunità del teatro langue», è così che Tiziano spiega come, a partire da questa considerazione, in Luca Ricci per primo sia nata l’idea di creare un programma di formazione di un pubblico di giovani consapevoli e attrezzati.

Il concetto base è quello di spettatori attivi, il risultato a 4 anni dalla prima edizione è un concreto esempio di co-working artistico e gestionale.

La chiamata è pubblica e da dicembre a maggio i partecipanti hanno la possibilità di cimentarsi con tutti gli ambiti relativi alla realizzazione di un festival culturale.

Vengono formati per avere gli strumenti che gli permettano di elaborare e diffondere un bando rivolto ad artisti della stessa generazione, infine gestiscono il festival a 360 gradi. Una forte esperienza che di fatto è una formazione nel campo del management culturale.

Riconosciuto come realtà promozionale dal MiBACT -, Dominio Pubblico si svolge tra maggio e giugno negli spazi del Teatro Argot Studio, Teatro dell’Orologio e Teatro India. Nell’edizione 2016 ha visto 5 sold out e riempito 9 sale di spettatori e operatori giovanissimi, dimostrando una volta di più la sua unicità.

Il progetto può contare su una comunità di 300 ragazzi formatisi dal 2014 al 2017 attraverso il percorso di Spettatori Attivi. Attualmente, un team di 9 giovani Under 25 lavora in modo stabile per il progetto.  

La storia è stata raccontata da Ginevra Lamberti, scrittrice.

- SPAZI E LAVORI -