SEGUICI SU
Indietro

Daniele Parisi

Daniele Parisi
Daniele Parisi
Le immagini sono tratte dai canali social del premio Nuovo Imaie Talent Award
Daniele Parisi
Daniele Parisi
“Uno su cento” ce la fa, cantava qualche anno fa Gianni Morandi. L’augurio è che la percentuale si alzi, soprattutto per i giovani che hanno raccontato le loro aspirazioni in 100 storie di creatività, il contest di Lazio creativo che ha acceso una luce sugli artisti under 35 della Regione Lazio. 
Per quest’anno possiamo dire che abbiamo rispettato il testo della canzone. Perché Daniele Parisi raccontava la sua storie e le sue aspirazioni nell’edizione del 2015 del nostro volume. La fine dell’estate del 2016, poi, l’ha visto aggiudicarsi il premio NUOVO IMAIE TALENT AWARD come migliore attore emergente per l’interpretazione nel film Orecchie di Alessandro Aronadio.
 
“Un debutto cinematografico che si intona perfettamente all’originalità della commedia di Alessandro Aronadio Orecchie – recita la motivazione del premio. Interpretando un personaggio stralunato, che ricorda le celebri maschere del cinema muto, Daniele Parisi, come vuole la storia surreale che il film racconta, riesce a farci perdere e a ritrovarci, proprio come quel fischio misterioso nel suo orecchio che, nel film, ci richiama alla realtà". 
 
“Ho sempre lavorato in teatro e questo è il mio esordio nel cinema – ha afferma Daniele poco dopo aver ricevuto il riconoscimento.  Sono felicissimo perché ricevere un premio al mio debutto è stato come realizzare un sogno”.
 
“I comici sono benefattori dell’umanità” raccontava nel nostro volume l’attore. Alla comicità tragica, come la definisce lui, ci arriva per fasi. Si forma come attore drammatico all’Accademia Silvio D’Amico, dove entra a 23 anni. Si diploma nel 2008 e per quattro anni lavora da attore scritturato. Poi, grazie anche a uno stage con Paolo Rossi, Daniele capisce che non c’è più tempo da perdere. Così nasce Abbasso Daniele Parisi, uno spettacolo scritto, diretto e recitato da lui. 
 
L’interazione col pubblico l’ha imparata dai bambini. Un suo amico ha trasformato un campo da bocce di un agriturismo in un teatro: Daniele ci fa spettacoli per i più piccoli. È quella la sua palestra creativa, perché “solo quando riesci a intrattenere un bambino, capisci che una cosa funziona”.
Abbasso Daniele Parisi è selezionato al Torino Fringe Festival. Il suo secondo lavoro Ab hoc et hab hac vince il premio della critica a Off Art – Isla de Margarita e a MArtelive. Poi il cinema, Venezia e un altro premio. Forse, quello della svolta.
- SPAZI E LAVORI -
Lo trovi qui: via Lima, 22 - 00198 Roma
Lo trovi qui: via Lima, 22 - 00198 Roma