SEGUICI SU
Indietro

Da Duchamp a Cattelan

Da Duchamp a Cattelan
Da Duchamp a Cattelan
Arte contemporanea sul Palatino
Da Duchamp a Cattelan
Da Duchamp a Cattelan | Arte contemporanea sul Palatino

Il connubio tra arte contemporanea ed archeologia è assoluto protagonista nella mostra Da Duchamp a Cattelan. Arte contemporanea sul Palatino curata da Alberto Fiz, che raccoglie le opere di artisti provenienti da tutto il mondo: istallazioni, sculture, dipinti, fotografie e opere su carta. 

All’interno dello Stadio Palatino e del peristilio inferiore della Domus Augustana, la mostra articola le sue tematiche essenziali: le Istallazioni architettoniche in situ, accostamento tra archeologia e arte contemporanea; le Mani, simbolo comunicativo e forza creatrice; i Ritratti, traccia identitaria per eccellenza.

Architettura, identità, comunicazione e creazione sono temi che la contemporaneità interpreta spesso rifiutando ogni dogma: a confronto con le maestose architetture dei palazzi imperiali del Palatino, questi materiali ci interrogano sul senso del tempo e della permanenza. Sono interventi, molti dei quali creati appositamente per questo progetto al Palatino, che non vogliono essere rassicuranti e suggeriscono differenti percorsi di comprensione dell’antico.  

I lavori provengono dal Museo ALT creato dall’architetto e collezionista Tullio Leggeri, che ha caratterizzato il suo rapporto con gli artisti anche suggerendo soluzioni tecniche e creative. Tra le monumentali rovine viene esposta anche una significativa selezione delle oltre 1000 opere che costituiscono la sua raccolta. 

Immagini Correlate