SEGUICI SU
Indietro

Corto Corto Mon Amour

Corto Corto Mon Amour
Corto Corto Mon Amour
raccontare la realtà da nuovi punti di vista
Corto Corto Mon Amour
Corto Corto Mon Amour | raccontare la realtà da nuovi punti di vista

Corto Corto Mon Amour é il festival di cortometraggi a cura dell'Associazione Beleda, che si propone in punta di piedi e per la prima volta nel 2006 nel panorama cinematografico.

Dal quel lontano è diventato un appuntamento culturale importante ed atteso: un punto di riferimento per tutti gli appassionati del cinema. Oggi il concorso vanta numerose partecipazioni di artisti nazionali ed internazionali, la manifestazione ha, infatti, pian piano superato i confini nazionali e ha raggiunto l'interesse e la partecipazione di registi esteri che hanno portato il nome del concorso in giro per il mondo.

Tra gli scopi dell’iniziativa, oltre quello di offrire occasione di scambio di idee su temi insoliti ed originali, c’è quello di stimolare e dare spazio alle forme artistiche più originali ed innovative, valorizzando forme di comunicazione che hanno poco spazio nei circuiti convenzionali.

Il concorso viene realizzato ogni anno presso il Cine Alba di Cinisi, ed è organizzato dall’associazione Culturale Sicilia In Produzione. Cinisi è il paese siciliano dove è nato Peppino Impastato un giornalista e attivista italiano, membro di Democrazia Proletaria e noto per le sue denunce contro le attività di Cosa Nostra brutalmente assassinato dalla mafia il 9 maggio  del 1978.

Premiare l'originalità, valorizzare l'arte cinematografica e dare voce alle nuove forme di comunicazione sono da sempre i capisaldi del festival.

Sono ammessi al concorso filmati o video editi e inediti di ogni genere (cortometraggio, fiction, documentario, animazione, sperimentazione, videoclip è altro) della durata massima di 15 minuti. Il tema è libero.

Verrà nominata una giuria qualificata che assegnerà i seguenti premi: premio per il miglior cortometraggio; premio alla migliore idea creativa; premio “I ragazzi non stanno a guardare” al miglior cortometraggio realizzato in ambito scolastico o associativo.