SEGUICI SU
Indietro

Cinema e musica a Latina

Cinema e musica a Latina
Cinema e musica a Latina
La giovane città amata da registi e cantanti
piazza del Popolo
Cinema e musica a Latina
Cinema e musica a Latina

Tra le più giovani città d’Italia, fondata nel 1932, Latina accoglie da anni il cinema italiano, che qui incontra l’austerità e la precisione dell’architettura razionalista che dà inizio al nostro percorso. Nel 1983 Marco Ferreri scelse, come set per il suo film “Storia di Piera” (interpretato da Marcello Mastroianni) le centrali piazza del Popolo e piazza della Libertà.

Nel cuore dell’Agro Pontino troviamo il lago di Fogliano, che ha “interpretato” il fiume Nilo nel kolossal Ben Hur.

Molto quotato in ambito cinematografico è anche lo stadio Domenico Francioni, casa del Latina Calcio, l’amata squadra del capoluogo pontino. Qui, nel campo di piazzale Natale Prampolini, sono state girate le scene celebri di “4-4-2 Il gioco più bello del mondo” prodotto da Paolo Virzì, “Storia di Piera” di Marco Ferreri e “Polvere di stelle”, diretto ed interpretato da Albero Sordi, dove lo stadio è stato trasformato in una caserma occupata dai nazisti.

Anche il premio oscar Paolo Sorrentino ha girato un film a Latina. Si tratta de “L’amico di famiglia”, dove possiamo riconoscere piazza del Popolo, via Filippo Corridoni e la chiesa di Santa Rita a viale Guido Rossa.

Negli ultimi anni la città è stata scelta anche da celebri cantanti italiani, che hanno voluto immortalarla nei loro videoclip più famosi. Ricordiamo, tra gli altri, Francesco Renga con la sua canzone “La vita possibile”, le cui riprese hanno avuto luogo all’interno ed all’esterno dell’acquedotto.

In molti hanno riconosciuto Latina nel video di “Una vita tranquilla” di Francesco Tricarico, che è stato girato in vari quartieri del capoluogo pontino: piazza del Popolo, corso della Repubblica, l’Intendenza di Finanza ed i giardini pubblici “Falcone e Borsellino”.

- LE OPERE -