SEGUICI SU
Indietro

Cineclub Detour

Cineclub Detour
Cineclub Detour
Una location d’elezione nel cuore di Roma per realizzare il proprio progetto artistico
Cineclub Detour
Detour Creative Space
Cineclub, corsi e laboratori, esposizioni, attività per bambini, caffé & vini naturali, musica, video d’arte, teatro ed editoria indipendente. Il cineclub Detour è uno spazio polimorfo per le prove di un piccolo spettacolo teatrale, come location per le riprese di un film, per organizzare una proiezione, un ciclo di seminari o un incontro pubblico, lavorare da solo o in team con la possibilità di utilizzare una vera sala di proiezione. Il cineclub Detour offre i propri spazi a Rione Monti in modalità coworking.
 
Detour, organizzazione cuturale non-profit nata nel 1997, nasce dal sogno di un collettivo di  volontari che, nel corso di più di vent’anni, ha contribuito a realizzare nel centro di Roma un luogo fisico indipendente di proposta cinematografica, di arti audiovisive non convenzionali, con rapporti e riconoscimenti a livello internazionale. Più di tutto, Detour è uno spazio comunitario aperto a tutte le discipline e alimentato dal flusso vitale del passaggio della conoscenza, della costruzione del pensiero critico e dalla ricerca creativa.
 
L’associazione culturale gestisce in proprio una sala di proiezione di più di settanta posti, ristrutturata e ampliata di recente, offrendo ai suoi soci una programmazione eclettica ma selezionata di proiezioni e incontri di cinema, musica e teatro, attività corsistiche e formative, esposizione d’arte visiva multimediale, fotografica e pittura, presentazioni editoriali e organizzazione di eventi culturali a Roma e nel Lazio.
 
Detour è spazio aperto a chiunque abbia delle idee ma non un luogo fisico in cui metterle in atto. Ecco perché, da sempre, la programmazione si alimenta dalla collaborazione con mille altre realtà culturali nazionali e internazionali.
 
Gli spazi associativi e la sala di proiezione sono a disposizione dei soci per iniziative ed eventi. Per sostenere economicamente il progetto culturale è possibile sottoscrivere diverse forme di abbonamento.
 
Fiore all’occhiello dello spazio, l’On The Road Film Festival, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Un trionfo di cinema indipendente internazionale con una vocazione itinerante, per la sua predilezione al tema del viaggio e quel suo muoversi tra Roma (negli spazi dello storico Cinema Detour di Via Urbana 107) e l’intero Lazio. 
 
Due le sezioni competitive: The Road, che accoglie lungometraggi e mediometraggi, fiction e documentari, e ShortCuts dedicato al cortometraggio.
- Gli Spazi -