SEGUICI SU
Indietro

CI SEI TU

CI SEI TU
CI SEI TU
Tra cortometraggi e documentari
CI SEI TU
CI SEI TU | Tra cortometraggi e documentari

Parte il concorso per cortometraggi e documentari, Nello specifico ha l’ambizione di mettere le periferie della città nelle mani dei giovani 16-35 anni e di disporle poi all’ascolto delle opere realizzate. La relazione tra gli artisti e i quartieri diviene il vero luogo della produzione e realizza quell’incontro con l’altro da sé che è il tema del progetto. La narrazione diviene inclusione sociale, strumento del “diritto alla città”, attraverso la produzione di opere cinematografiche le immagini presenti e passate vengono fermate e proiettate nel futuro, restituendo così centralità a quartieri definiti periferici in relazione ad un altrove e a chi quei quartieri li vive e li osserva.

Verranno organizzate 3 giornate evento, una in ogni quartiere, nel mese di giugno in cui Cinquina, Settebagni e Tufello-Valmelaina, si offriranno allo sguardo dei giovani interessati al linguaggio cinematografico. Verranno coinvolti i centri nevralgici dei quartieri (attività produttive e socio-culturali), cittadini invitati a raccontare il loro modo di vivere lo spazio, le scuole e tutti quei poli della socialità e dell’identità locale.

L’edizione 2017, è un Concorso riservato a cortometraggi di fiction, animazione, videoclips, documentari, docufilm, della durata di 15’ max, realizzati da giovani dai 16 ai 35 anni, in forma singola oppure associata, di qualunque nazionalità e residenza, entro e non oltre il 15 novembre 2017.

All’interno del concorso verranno attivati n. 3 Laboratori totalmente gratuiti intitolati “Narrare il quartiere” di sostegno al lavoro dei giovani aspiranti. L’iscrizione al concorso o al laboratorio, è gratuita. Il concorrente può iscrivere n.1 cortometraggio/documentario/prodotto audiovisivo, o in alternativa iscriversi ad 1 dei laboratori previsti. Di seguito le modalità di iscrizione.