SEGUICI SU
Indietro

Let’s Play!

Let’s Play!
Let’s Play!
al via il Festival culturale e ludico nella capitale
Let’s Play!
Let’s Play! | al via il Festival culturale e ludico nella capitale

Let’s Play, il primo Festival del videogioco d’Italia, a Roma dal 15 al 19 marzo è dedicato ad appassionati, istituzioni e big del settore, ed è un'occasione per incontrarsi, giocare e confrontarsi sul futuro economico dell’industria video ludica italiana nel suo percorso di crescita e maturazione.
L’iniziativa è promossa da QAcademy e Let’s Play, in collaborazione con la Regione Lazio e con l’AESVI – Associazione Editori e Sviluppatori Videogiochi Italiani, e con il sostegno del MiBACT. La partecipazione della Regione Lazio è organizzata da LAZIOcrea e Lazio Innova. L’intervento della Regione Lazio prevede l’allestimento di un’area espositiva e di incontro che ospiterà le imprese laziali del settore che esporranno videogiochi già realizzati, demo interattive e prototipi. E ancora, FabLab, info bandi su fondi SIE e hackathon.

Cinque giorni dunque dedicati a incontri con YouTuber, giochi, tornei e workshop, oltre 200 macchine per far divertire veramente tutti, immersi nei 30.000 metri quadrati del Guido Reni District. Let’s Play porta il dibattito sul videogioco ad un nuovo livello, vissutoi non più come solo passatempo di adolescenti distratti dallo studio, ma un vero e proprio fenomeno sociale che coinvolge tutte le fasce di età, con un grado di istruzione elevato. I dati di business ci restituiscono un settore in crescita del +6,9% rispetto al 2014, con un mercato da quasi un miliardo di euro che impiega oltre 15.000 addetti, tra operatori diretti e indiretti e propone posti di lavoro “creativi”, legati al mondo della musica, del design, della scrittura creativa.

Il videogioco un vero e proprio medium culturale, grazie a influenze e contaminazioni con cinema, musica, arte e letteratura, e tutte i potenziali intrecci da sviluppare potenzialità nei settori dell'economia, dell'educazione, del turismo, dello sport. Un passatempo, un’opportunità di lavoro e uno strumento per imparare e veicolare conoscenza.
 

Immagini Correlate