SEGUICI SU
Indietro

Caffeina Festival

Caffeina Festival
Caffeina Festival
Un concentrato di creatività
Caffeina Festival
Caffeina Festival | Un concentrato di creatività

400.000 visitatori; 400 ospiti; 150 volontari. Sono questi i numeri che con cui si è conclusa la scorsa edizione di Caffeina Festival che quest’anno riparte dal 23 giugno fino al 2 luglio e festeggia la sua undicesima edizione.

Lo splendido centro storico di Viterbo si anima con l’energia e i colori di Caffeina, una manifestazione culturale e artistica aperta alle differenze e agli scambi, fatta di incontri tematici, come la giustizia e legalità, di parole e musica, grande narrativa nazionale e internazionale. Decine di palchi all’aria aperta sono allestiti nei cortili, piazze, chiostri e palazzi storici di Viterbo che si faranno arena per ospitare ogni arte performativa. Il tutto curato e organizzato dai 150 volontari – giovani e meno giovani – che rendono possibile, insieme al team della Fondazione Caffeina,  questo evento che appassiona ogni stagione di più.

Il Festival promuove la cultura in tutte le sue forme creando l’occasione per un incontro diretto con autori, giornalisti, filosofi, attori, musicisti e artisti nazionali e internazionali. Ad aprire questa edizione, Roberto Saviano in un one man show di parole e immagini dedicato al suo ultimo libro 'La paranza dei bambini', mentre protagonista della serata di chiusura, il 2 luglio, sarà Nicola Piovani che porterà in scena 'La musica è pericolosa', un viaggio in cui il racconto dei percorsi che lo hanno portato a lavorare con personaggi come Fabrizio De André, Federico Fellini e Luigi Magni si alterna all'esecuzione di brani inediti, più noti o riarrangiati.

Ci saranno anche rassegne di cinema d'essai, teatro dei burattini per i più piccoli, concerti jazz e gipsy, artisti di strada che saranno ospitati, oltre che nei luoghi storici, con al centro Piazza San Lorenzo, in altri posti.

Immagini Correlate