SEGUICI SU
Indietro

Biennale dei Licei Artistici

Biennale dei Licei Artistici
Biennale dei Licei Artistici
Fino al 15 gennaio palazzo Venezia ospita la prima biennale dei Licei artistici
Opera realizzata dal Liceo artistico di Bari
Biennale dei Licei Artistici
Biennale dei Licei Artistici | Fino al 15 gennaio palazzo Venezia ospita la prima biennale dei Licei artistici

Sono in mostra fino al 15 gennaio a Palazzo Venezia le tante opere realizzate dagli studenti di 90 licei artistici italiani e dai loro colleghi spagnoli, inglesi, francesi, cinesi, coreani ed estoni che partecipano alla prima “Biennale dei licei artistici”. La manifestazione, promossa dal MIUR in collaborazione con “ReNaLiArt”, la Rete nazionale dei licei artistici, vuol essere un incubatore di creatività e innovazione, uno spazio di interazione e partecipazione per aiutare i giovani a capire la società e la cultura contemporanea.
Questa prima edizione della Biennale è dedicata al tema del Gioco e i licei artistici hanno partecipato al bando realizzando opere in legno, stoffa, quadri, sculture, installazioni multimediali. Un progetto, quello della Biennale, che ha ricevuto anche l’Alto patrocinio del Parlamento Europeo ed è in linea con la collaborazione tra Miur e MiBACT attivata poco tempo fa grazie alla firma di un protocollo d’intesa.
Una sala della mostra sarà dedicata ai Maestri, artisti di chiara fama che hanno insegnato nei licei artistici e negli istituti d’arte italiani. In questa prima edizione l’omaggio ai Maestri è dedicato a due scultori: Libero Andreotti dell’Istituto d’Arte di Porta Romana a Firenze (oggi Liceo Artistico “Porta Romana ” di Firenze e Sesto Fiorentino) e Giovanni Dragoni dell’Istituto d’Arte per la decorazione e l’arredo della chiesa di Roma (oggi Liceo Artistico Enzo Rossi).

Alla cerimonia di inaugurazione la giuria composta da Cristina Comencini, Antonio Natali, Ennio Peres, Piero Pizzi Cannella e Claudio Strinati ha assegnato i premi ai vincitori, primo fra tutti il Liceo artistico di Bari, con l’opera in legno ispirata al gioco dei bambini a bordo dei barconi alla ricerca di una vita migliore in Europa.
Durante il periodo di apertura della mostra  sono previste performance musicali, di danza e artistiche. La Biennale rimarrà aperta fino al 15 gennaio 2017.

Immagini Correlate