SEGUICI SU
Indietro

“PREMIO BARCELLONA”

“PREMIO BARCELLONA”
“PREMIO BARCELLONA”
design sostenibile
“PREMIO BARCELLONA”
“PREMIO BARCELLONA” | design sostenibile

Dopo il Premio Berlino dedicato alla rigenerazione urbana, il MiBAC (Ministero per i Beni e per le Attività Culturali, Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane) e il MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese), insieme all’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, hanno bandito la prima edizione del Premio Barcellona. Il premio consiste in due residenze sui temi del design sostenibile e a basso impatto ambientale (ecodesign).

Come ai vincitori del Premio Berlino, a cui veniva offerta la possibilità di trascorrere un periodo nella città di Berlino per approfondire le tematiche della rigenerazione urbana e del riuso, anche ai due vincitori del Premio Barcellona verrà data la possibilità di trascorrere sei mesi a Barcellona da maggio a novembre 2019, al fine di approfondire professionalmente le tematiche inerenti l’ecodesign. Oltre a poter collaborare con studi specializzati, i vincitori potranno partecipare alle iniziative culturali organizzate dall’IIC di Barcellona e dalla Scuola Universitaria di Design e Ingegneria di Barcellona (Istituto ELISAVA), presentandovi poi i propri lavori al termine della residenza.

Le due borse di studio prevedono i seguenti benefici: un assegno mensile di 2.250 euro per vitto, alloggio e rimborso spese per le prestazioni presso uno studio specializzato nei temi del design sostenibile e a basso impatto ambientale; un biglietto aereo A/R per Barcellona dall’Italia; la copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni, incidenti.

Per partecipare è necessario essere cittadini italiani, essere nati dopo il 31 dicembre 1983 e possedere: una Laurea magistrale o a ciclo unico in Architettura classe di laurea LM04 o in Design classe di laurea LM12, oppure un Diploma accademico a ciclo unico o di Secondo Livello in Design, un titolo equipollente riconosciuto dal MIUR, o un titolo post laurea Master di Secondo Livello, Dottorato o equipollente inerente i temi del design. Bisogna inoltre svolgere attività di progettazione e ricerca nel settore specifico del design sostenibile, saranno valutati positivamente coloro che hanno al loro attivo progetti già realizzati o in fase di realizzazione ed è essenziale avere un’ottima conoscenza della lingua inglese e/o spagnola.

le domande dovranno pervenire come da bando entro e non oltre le ore 12:00 (ora italiana) del 30 marzo 2019, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento.

bando del Premio Barcellona 2019 e il suo allegato

Per ulteriori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi all’indirizzo email premiobarcellona@gmail.com