SEGUICI SU
Indietro

Arriva CC Search

Arriva CC Search
Arriva CC Search
Il primo motore di ricerca delle immagini senza copyright
Arriva CC Search
Arriva CC Search | Il primo motore di ricerca delle immagini senza copyright

Si chiama CC Search ed è il nuovo motore di ricerca, per ora disponibile in versione beta, che permette di trovare e scaricare immagini, testi e musica utilizzabili liberamente sul web. Nato per iniziativa del gruppo no profit Creative Commons, CC Search è uno strumento utile per tutti coloro che sono alla ricerca di contenuti web vincolati da diritti legali.

Grazie a questo nuovo strumento, è possibile attingere ai contenuti privi di copyright già presenti in rete sulla piattaforma Flickr e nei numerosi archivi digitali, come quelli di Rijksmuseum, 500px, New York Public Library e Metropolitan Museum of Art. Attualmente, è possibile ricercare tra oltre 10 milioni di immagini, ma il numero è destinato a crescere velocemente.

Come spiega Ryan Merkely, amministratore delegato di Creative Commons, le persone hanno bisogno di strumenti per custodire e condividere le opere non più disponibili e CC Search vuole, appunto, offrire una “porta d'ingresso” per accedere alla creatività, all’arte e ai beni comuni.

Creando un proprio account su Creative Commons si possono, inoltre, creare delle gallerie di immagini, aggiungere tag, salvare i contenuti preferiti e disporre di una ricerca avanzata, ricercando le immagini per titolo, autore, tag e fonte.

Dopo aver utilizzato la piattaforma è possibile, per migliorarne le funzioni, inviare suggerimenti e opinioni via email e social network. Per il futuro, l’obiettivo dei realizzatori è quello di aggiungere al progetto l’intera collezione della biblioteca digitale europea Europeana

- Immagini Correlate -
Arriva CC Search