SEGUICI SU
Indietro

Antiche rilegature 2.0

Antiche rilegature 2.0
Antiche rilegature 2.0
Oggetti moderni vestono preziose copertine fatte a mano
Antiche rilegature 2.0
Antiche rilegature 2.0

Sei un appassionato di antichi testi? Di quelle splendide rilegature che ahimè si trovano soltanto in libri ormai scomparsi? Anche oggi, nell’era 2.0 c’è qualcuno che si occupa ogni giorno di ridargli una seconda vita, adattandoli agli oggetti di uso quotidiano. Di questo si occupa la legatoria Doria, nata alle porte di Roma nel 2000 grazie al lavoro e all’impegno di Giancarlo Natalizia.

La sua intuizione è stata quella di applicare le vecchie copertine ad articoli moderni e di uso quotidiano come album fotografici o agende. Oggetti alla portata di tutti ma che qui escono rivestiti da mantelli sontuosi (le sue copertine appunto), che li fanno apparire come antichi testi sacri.

La lavorazione è interamente manuale e avviene utilizzando le stesse tecniche amanuensi del periodo medievale e rinascimentale. Niente macchinari elettrici, ma solo la mano abile di chi questa professione la svolge da numerosi anni applicandocisi con impegno e dedizione; quella dedizione che si riscontra in chi trasforma una passione in lavoro. I materiali che vengono utilizzati sono in pelle bovina al naturale in un’unica incisione, con tinture vegetali, nel pieno rispetto della natura. Una lavorazione che permette inoltre di esaltare le diversità di ogni prodotto rendendo le creazioni di questa bottega opere uniche nel loro genere.

POTREBBE INTERESSARTI