SEGUICI SU
Indietro

Adalù

Adalù
Adalù
Foto di Antonio Barrella
Adalù
Adalù

Sulle onde. Definire Adalù soltanto un brand tessile significa svilire l'idea di Valeria. Perché dietro questo suono tronco, francofono e contemporaneamente hawaiiano c'è la passione per uno sport, la creatività del disegno e quell'attaccamento alla famiglia così tipicamente italiano centromeridionale.
Valeria è una surfista, consultando il suo sito si vede un video di una ragazza che si sveglia, si cuce un costume e se ne va in spiaggia a cavalcare le onde. Ovviamente non è così al volo che si realizza un capo d'abbigliamento. I bikini e le mute in lycra (mi rifiuterò di chiamare le mute mutini, non può esistere in italiano una parola simile!) confezionate da Adalù sono pezzi unici, ognuno diverso dall'altro, realizzati con un'ispirazione vintage anni 50/60. In comune hanno la resistenza al sole, al vento e offrono protezione contro le abrasioni causate dalla paraffina. Chi li ha provati, parla di una seconda pelle. Sembrano comodi, oltre che coloratissimi. Ultimamente la produzione si è spostata anche ai leggings (mi rifiuterò di chiamare dei pantaloni attillati Surging, non può esistere in inglese una parola simile!). Insomma per tutte le donne che vogliono fare surf Valeria ha trovato una soluzione. Per gli uomini ancora no, ma c'è speranza.

E c'è speranza anche per chi fra le ladies non ha mai praticato il surf. L'onda più bella che Valeria abbia mai cavalcato è stata la prima, si è alzata e poi è caduta dopo pochi secondi. All'inizio avevo parlato di attaccamento alla famiglia, ricordate? Considerate che il nome del brand deriva dalle nonne di Valeria, Ada e Luciana, e che una delle sue più strette collaboratrici è la madre. Ecco, la capacità di rialzarsi, Valeria l'ha ereditata da nonna Luciana. La spensieratezza invece da nonna Ada. Come a dire: se cadete, non preoccupatevi, un altro pezzo di Ben Harper, e coraggio, su, verso il mare, di corsa e... buena onda.


La storia di Vanessa Todaro è stata raccontata da Vins Gallico, scrittore.

- SPAZI E LAVORI -